CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 05/05/2015

LA PRIMA SOLDATESSA GUADAGNA UNA MEDAGLIA D’ORO AL VALORE DELL’ESERCITO

Ferita in Afghanistan prima donna soldato medaglia d’oro

Il primo caporal maggior Monica Graziana Contrafatto, 34 anni, di Gela (Caltanissetta) è la prima donna dell’Esercito ad essere decorata con una medaglia d’oro al Valore dopo essere stata ferita in azione, in Afghanistan.
La Contrafatto, bersagliera, aveva anteposto «l’incolumità dei colleghi alla propria» durante un attacco dei talebani, costato la vita a Michele Silvestri, sergente del Genio Guastatori. L’onorificenza le è stata consegnata dal ministro della Difesa, Roberta Pinotti.

«anteponendo l’incolumità dei colleghi alla propria, dopo l’arrivo di una prima bomba da mortaio faceva sgomberare la propria tenda, indicando ai propri commilitoni di recarsi nei bunker e salvando loro la vita». Ma «mentre si portava al proprio mezzo per attuare le azioni di contrasto, rimaneva gravemente ferita dall’esplosione di un’ulteriore granata che colpiva la stessa area e, malgrado il lancinante dolore – si legge ancora nella motivazione – con spiccato coraggio rifiutava le prime cure e incitava i propri commilitoni alla reazione, prima di accasciarsi stremata».

 

Monica-Contrafatto-in-una-pausa-dagli-allenamenti