CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 10/01/2019

ADDIO DON CLAUDIO GIOPPO SACERDOTE ALPINO PARACADUTISTA E CAPPELLANO ALLA SMIPAR

E’ morto ieri pomeriggio per un arresto cardiaco

don Claudio Gioppo

sacerdote, alpino paracadutista , 52 anni di sacerdozio. 81 anni appena compiuti.

Era nato Chiuppano, Vicenza,. il 28 novembre 1937, salesiano dal 18 marzo 1967, divenne , grazie alle sue doti umane , una figura di grande carisma.Divenne un alpino paracadutista nel 1970. A Pisa ottenne le qualifiche di direttore di lancio, ripiegatore e aviorifornitore.
Il suo libretto parla di oltre 500 lanci, compresi quelli in caduta libera.
Iniziò la carriera di cappellano presso il 4° autogruppo “Claudia”, poi il 4° raggruppamento A.L.E. “Altair” ed infine al quartier generale del 4° Corpo d’Armata Alpino . Frequenta il corso di paracadutismo dell’ANPDI di Bolzano; dopo il brevetto civile ottiene la stella alla scuola militare di Pisa . Era esperto di tecnica di roccia, sci, lanci in montagna ed ascensioni impegnative, concluse sempre con la Santa Messa e la recita della sua Preghiera dell’alpino paracadutista.

Partecipò con il gruppo sportivo della compagnia alpini paracadutisti a diverse edizioni della “Marcialonga”, “Preminega” ed altre gare . Nel 1981  viene trasferito presso la scuola militare di paracadutismo di Pisa. Realizza una nuova Cappella con annesse sale di ritrovo. Il Presidente della Repubblica Francesco Cossiga gli concesse il riconoscimento con la croce di bronzo al merito dell’esercito per l’impegno in Kurdistan. Nel 1992 ritornerà agli alpini paracadutisti. Qui non si sottrae alle marce, campi, ascensioni e lanci in montagna.Benedì per primo la la bandiera di guerra della unità che divenne Reggimento, il 5 aprile 1997. Il 28 novembre 1999 si congeda con il grado di tenente colonnello ed in linea con il motto degli alpini paracadutisti “Mai Strack” era facile ritrovarlo sui sentieri montani o nei campi di lancio. Per molti anni rimase in testa alla sfilata degli alpini paracadutisti nelle Adunate Nazionali Alpini.

Sabato mattina nella chiesa parrocchiale di Chiuppano ci saranno i funerali.