CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 04/05/2018

AFGANISTAN- LA PRIMA DONNA PILOTA MILITARE DIVENTA RIFUGIATA IN AMERICA

KABUL, AFGHANISTAN – Niloofar Rahmani, prima pilota militare afgana, ha ottenuto asilo negli USA ha ottenuto lo status di rifugiata negli USA. E’ diventata il simbolo dell’emancipazione femminile durante la guerra in Afghanistan e nel 2015, ed ha lasciato il Paese per un addestramento negli Stati Uniti anche r sfuggire alle minacce di morte rivolte a lei e alla famiglia.

Le forze armate statunitensi hanno mandato Rahmani in America e pagato l’addestramento ed hanno deciso che è troppo pericoloso tornare in Afghanistan.
“Sono felice e grata a tutte le persone che hanno reso possibile la concessione d’asilo. Ora ciò che voglio è tornare a volare”, ha detto Rahmani parlando al telefono dagli USA.
A 18 anni si era arruolata nell’esercito afghano, con la speranza di realizzare il sogno della vita e diventare pilo
niloofar1_rahmani