CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 30/08/2019

AFGANISTAN- TRUMP CAMBIA IDEA E LASCERA’ 8000 SOLDATI

Saranno 8600 i soldati che rimarranno in Afghanistan anche dopo l’accordo di pace con i talebani: è questo il nuovo cambio di opinione di Donald Trump annunciato ieri in uno dei tanti twitter. Niente ritiro ritiro totale, quindi, anche se lo aveva promesso in campagna elettorale, nel 2016.Alla nona sessione di colloqui a Doha, in Qatar, l’accordo è pronto , ma i talebani sono contrari a un cessate-il-fuoco generalizzato e vogliono applicarlo solo nelle zone dove ci sono militari della Nato. Vogliono che l’Afghanistan si chiami “emirato islamico”, anche se , il governo del presidente Ashraf Ghani e la magggioranza della società afghana rifiuteranno quel nome.

Un ritiro totale dalle truppe Nato è a molto rischioso perchè la offensiva talebana ha ripreso il controllo di 66 distretti sui 400 del Paese, soggiogando il dieci percento della popolazione , che è di trenta milioni.
Lasciare iol paese genererebbe senz’altro una avanzata verso Kabul come hanno fatto nel 1996. Trump ha dichiarato ieri: «Il nostro contingente scenderà a 8600 uomini . Vedremo che cosa succederà e poi decideremo». La presenza americana servirà anche a prevenire anche eventuali attacchi contro gli Usa. «Se succederà di nuovo – ha avvertito – torneremo con una forza che non si è mai vista prima».
I talebani hanno promesso di combattere Al-Qaeda e l’Isis, e impedire che l’Afghanistan torni a essere un centro di addestramento jihadista e base logistica di partenza per gli attacchi nel mondo. «Avremmo potuto prevalere – ha detto Trump – ma avremmo dovuto uccidere dieci milioni di persone».
I soldati statunitensi morti nel conflitto sono 2372, 53 quelli italiani.