CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 04/11/2015

AIRBORNE: INSIEME ALLA FOLGORE C’ERA LA 503ma COMPAGNIA DEL I BATTAGLIONE – 173ma BRIGATA. VETERANI DELL ‘ AFGANISTAN

rasoio.airborneIl comandante di Compagnia, Capitano Andrea Savarie , prima di accettare la foto ha chiesto qualche minuto perché doveva finire di farsi la barba. Aveva in mano un rasoio a pile, uguale a quello che abbiamo visto ad altri componenti del plotone a cui ci eravamo avvicinati.Dev’essere una dotazione ufficiale. Prima di partire tutti avevano la barba fatta.



PARMA- Alla Mangusta, insieme alla Folgore , c’è stata per alcuni giorni la 503ma Compagnia della 173ma brigata airborne americana , di stanza a Vicenza. Insieme alla 20ma compagnia Puma del 183mo si sono lanciati 110 paracadutisti con numerose esperienze internazionali, tra le quali ben cinque impieghi in Afganistan e oltre 150 caduti solo in quel paese.
Il comandante di Compagnia, Capitano Andrea Savarie , prima di accettare l’intervista ha chiesto qualche minuto perché doveva finire di farsi la barba. Aveva in mano un rasoio a pile, uguale a quello che abbiamo visto nelle mani di altri componenti del plotone a cui ci eravamo avvicinati.Dev’essere una dotazione ufficiale.
I suoi soldati, dopo una notte passata in marcia, con fango e acqua sul terreno e una temperatura dui circa 10 gradi, erano ancora uniform ed indossavano solo la BDU; calzavano tutti gli stessi scarponi con un aspetto “morbido” di colore desertico”. Molti di loro, mentre mettevano a posto l’equipaggiamento per ripartire, armeggiavano con il rasoio elettrico per tagliarsi la barba.

airborne.uniforme.mangusta

airborne.rasoio