GRUPPO SPORTIVO TEAM FOLGORE

Condividi:

Pubblicato il 02/05/2013

ALLENAMENTO DI CORSA IN MONTAGNA A SEGUITO DI LANCIO TCL E AVIORIFORNIMENTO

PARMA- Il Team Folgore Paracadutisti ASD, nucleo di corsa in montagna, organizza la sessione sperimentale di allenamento NON COMPETITIVO a seguito di aviolancio in caduta libera, con aviorifornimento dei materiali, denominata: “FUORI DAL GREGGE 2013”.

Obbiettivo : mantenimento della forma fisica e della resilienza
(capacità di superare difficoltà, disagio e imprevisti).

DATA: 16 o 17 Novembre (a seconda delle condizioni meteo)
con decollo da aereoporto di Parma entro le ore 09.00
(Cessna 5 posti o Pilatus a seconda dei partecipanti)
L’allenamento avrà luogo anche con un solo partecipante in volo
(Amatobene)

POSSONO PARTECIPARE ANCHE PARACADUTISTI PER LA SOLA TRATTA TERRESTRE
saranno benvenuti anche paracadutisti non aviolanciati in caduta libera, che si troveranno sul posto e svolgeranno funzioni di pattuglia guida in Zona Lanci e parteciperanno alla corsa o marcia forzata successiva

Numero massimo di partecipanti: 15, tra aviolanciati e a terra,

LINEAMENTI
un nucleo di paracadutisti con licenza per la caduta libera e contemporaneamente amante della corsa o del trekking veloce in montagna, si lanceranno sull’appennino parmense, a 1400 metri sul livello del mare, in località MONTE TAVOLA ( area passo del Cirone)
Da quel punto passa il sentiero “00”- che conduce al passo della Cisa
dove raggiungeranno il punto di ritrovo e di “esfiltrazione” posto a circa 15 chilometri.

Dislivello totale circa 2000 metri con indice di difficoltà medio.

I partecipanti riceveranno una cartina del percorso.

EQUIPAGGIAMENTO:
A- PARACADUTE DI DIMENSIONI E VELOCITA’ ADEGUATE COMPLETO DI SACCA DA TRASPORTO
il paracadutista esonera il TEAM FOLGORE da qualunque responsabilità circa la idoneità della vela, che dovrà essere comunque superiore ai 170 piedi.

B-Tuta da lancio e stivaletti obbligatori
sotto la tuta da lancio indumenti da corsa lunghi invernali
alcune tute da lancio hanno tasche sufficienti per contenere parte dell’equipaggiamento sotto specificato, per diminuire il volume dello zainetto

C-zainetto da 10 litri da consegnare agli organizzatori.
In un primo passaggio a bassa quota gli zainetti verranno aviolanciati insieme alle sacche vuote per il ricovero dei dei paracadute.

Nello zainetto: scarpe da corsa, copertina di alluminio, bussola, guanti,cappellino di lana, scaldacollo,kway,fischietto,cellulare, radio LPD, barrette per circa 1500 calorie, acqua 1 litro.maglia intima di ricambio, fascia elastica per intervenire in caso di distorsioni, pila frontale con pile di ricambio, GPS.

SVOLGIMENTO DELL’ADDESTRAMENTO
Una volta atterrati, i paracadutisti dovranno rapidamente recuperare le sacche aviolanciate e stivare i paracadute che consegneranno al personale di assistenza a terra.
Una volta in abbigliamento da corsa (che deve essere indossato sotto la tuta da lancio)e le scarpe idonee, riceveranno le istruzioni e inizieranno la marcia o la corsa. Tempo previsto per chi marcia 5 ore, per chi corre 2H.

L’allenamento avverrà dividendo i partecipanti in gruppi omogenei: pattugliatori o corridori.

Durata prevista: sino all’arrivo dell’ultimo partecipante.

SUGGERIMENTI SULLA QUALITA’ DEI MATERIALI
la tuta da lancio deve essere vegetata e gli stivaletti da lancio di foggia militare
abbigliamento da corsa: libero, purchè idoneo alla stagione invernale. Chi lo desidera può acquistare il kit del FOLGORE TEAM , tecnico da corsa: giacca, fuseaux, borsone, tshirt

costi: per chi si lancia contributo al volo di € 75 a persona
per chi è a terra: se presta opera di assistenza :gratuito
se partecipa solo come corridore o marciatore: contributo €
15 per carburante speso dagli assistenti al recupero con auto

COORDINATE DELLA ZONA LANCI

44 26 10 72N
10 00 48 68E
altopiano di circa 1 km quadrato, in leggerissima pendenza, privo di ostacoli ad eccezione di una grossa quercia centrale, con mucche al pascolo. A circa 1 kmt c’è una grande area semipianeggiante antistante alla chiesa del Cirone, che potrebbe essere usata in alternativa al Monte Tavola, in caso di acquitrini o altri impedimenti.

RITROVO: Venerdì sera per briefing, luogo da stabilire. E’ in fase di richiesta l’uso della palestra dell’ANPDI PARMA. Seguono istruzioni. Il pernottamento con la cena è di circa 35 euro a testa