CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 18/05/2017

L’esercito sul podio ai Campionati Italiani Indoor di paracadutismo

Sopra: la squadra dell’Esercito in volo a testa in giù.

Gli Atleti  dell’esercito ( tre  istruttori del Capar ed un atleta  “fisso” ) inquadrati  nel Ragguppamento attività sportive della Folgore -paracadutismo- si sono piazzati al secondo posto al Campionato Italiano di formazione di volo verticale.

Livorno Gli Atleti della Brigata Paracadutisti “Folgore” appartenenti alla sezione di Paracadutismo Sportivo dell’Esercito hanno preso parte al 1° Campionato Italiano Indoor specialità Formazione verticale ( a testa in giù, ndr) che è stato organizzato dal Tunnel del vento “Fastweb Aero Gravity” di Milano dal 15 al 16 maggio.

Gli Atleti dell’Esercito che si allenano a Pisa presso il Centro Addestramento Paracadutismo della Brigata Folgore, hanno primeggiato in una gara che li ha visti impegnati nella difficile specialità. Questa disciplina prevede che gli atleti, durante la fase di caduta libera che viene simulata all’interno di un tunnel del vento, eseguano una serie di rotazioni su alcuni assi del corpo e in una determinata sequenza. Il tempo e la precisione con cui vengono effettuate queste rotazioni determinano il punteggio per ogni singolo turno di gara.

Nella classifica generale i Paracadutisti hanno conquistato il secondo posto assoluto con la squadra formata dal Sergente Cardinali Andrea, dal Caporal Maggiore Scelto Falagiani Stefano, dal Caporal Maggiore Scelto Soro Marco e dal Caporal Maggiore Binello Alessandro.

Si tratta della prima esperienza di gara di volo in tunnel per gli atleti della Folgore.