CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 10/02/2017

ANPDI ANCONA PRESENTA UN OTTIMO BILANCIO DI ATTIVITA’ E FINANZIARIO 2016

ASSEMBLEA DELLA SEZIONE ANPD’I DI ANCONA:
INIZIATIVE CERIMONIALI E ADDESTRATIVE DI CARATTERE NAZIONALE- GESTIONE AVIOLANCISTICA IN OTTIMA SALUTE

ANCONA- Domenica 5 febbraio i soci della Sezione di Ancona si sono riuniti nella consueta Assemblea Ordinaria annuale tenutasi , su espresso desiderio e invito del prof Riccardo Piccioni Sindaco del Comune di Belvedere Ostrense, socio Benemerito della sezione anconetana, presso la Sala Consiliare dello stesso Comune. Dopo avere osservato un minuto di silenzio in onore dei paracadutisti Caduti sui campi di battaglia e di lancio, il Sindaco prof Piccioni ha rivolto un breve saluto ai convenuti evidenziando in particolare i profondi e indissolubili legami che uniscono la comunità Belvederese ai paracadutisti. I lavori sono quindi proseguiti con la relazione del presidente Marco Andreani che ha evidenziato come, sia sul piano istituzionale che di attività lancistica, anche per il 2016 si possa tracciare un bilancio assolutamente lusinghiero. La puntuale presenza della Sezione con il proprio Labaro a tutti i momenti istituzionali a livello locale e nazionale, è dimostrazione tangibile dell’attaccamento ai valori e alle istituzioni. Ottimi anche i rapporti con la nostra Brigata Folgore con cui si sono condivise attività comuni ed in particolare le celebrazioni del 72° Anniversario della Battaglia di Filottrano.

L’organizzazione del trofeo “Giovanni Tesei” paratrekking con lancio a Pian di Pieca e trekking al santuario di Macereto, teatro nel marzo 1944 del sacrificio dei paracadutisti M.O.V.M Italo Castaldi , Salvatore Micale e M.A.V.M Fioretto Leandro Darin , e la commemorazione del XXV della scomparsa del nostro indimenticato presidente la M.A.V.M. Luciano Maiolatesi, attività svoltesi nei mesi di ottobre e dicembre 2016 anche con la partecipazione di Sezioni provenienti da varie parti d’Italia, hanno concluso un anno dove la memoria e l’attaccamento ai nostri valori sono stati, come sempre, al centro dell’attenzione e di continuo sprone. L’intervento del direttore tecnico par Lamberto Agostinelli ha integrato la relazione del Presidente ponendo particolare accento oltre che sui tre corsi che hanno consentito il conseguimento del brevetto da parte di nostri sedici nuovi soci, anche sulla soddisfacente attività complessiva della Scuola di Paracadutismo dipendente dalla Sezione di Ancona che ha visto l’effettuazione di circa 1.800 lanci con paracadute emisferico registrando un solo incidente peraltro di lieve entità.

La successiva illustrazione dell’economo par Mauro Piccioni circa il rendiconto dell’esercizio 2016 e il bilancio preventivo 2017 ha confermato un ottimo stato di salute della Sezione dal punto di vista finanziario che consentirà, anche per il prossimo futuro, di poter programmare e svolgere importanti attività sia sul piano istituzionale che di attività lancistica. Particolare risalto è stato dato, nel corso della seduta assembleare, alla presentazione del libro “Filottrano 1944-1945” di Giovanni Santarelli storico Filottranese che ha dedicato tutta la sua vita alla ricerca e alla valorizzazione degli eventi relativi alla Battaglia di Filottrano Al termine dei lavoro assembleari , che hanno registrato l’approvazione all’unanimità della relazione del Presidente, del rendiconto finanziario e del bilancio di previsione 2017, i soci si sono recati presso la tomba di Luciano Maiolatesi per la deposizione di un mazzo di fiori e la recita della Preghiera del Paracadutista. Un potente “para!!….Folgore!!!” ha concluso il pranzo sociale togliendo ogni dubbio agli altri avventori circa l’identità degli ospiti del piano superiore del ristorante “ Nonno Enrico” dove è stato consumato il pranzo sociale

andreani-piccioni