ADDESTRAMENTO

Condividi:

Pubblicato il 04/12/2017

ANPDI BRESCIA: LA BUONA SEMINA DEL CORSO DI PARACADUTISMO.

PARMA- A reggio Emilia, il 3 dicembre si sono brevettati alcuni allievi della sezione ANPDI di Brescia. Luigi Lodigniani, l’istruttore che li ha portati al lancio, ha ottenuto eccellenti risultati tecnici ma anche di coesione del gruppo.

Ecco cosa ha scritto un suo allievo ai compagni di avventura e al suo istruttore , alla fine della giornata in cui si è brevettato:

A mente fredda vorrei condividere il mio pensiero con voi.
Si fanno tanti sacrifici prima di arrivare lassù e quando finalmente ci sei ti chiedi: Ma chi me l’ha fatto fare?!
Tiri fuori i “cosiddetti”, una scarica di adrenalina, guardi gli altri negli occhi e.. si va!
L’aereo decolla, arrivi alla porta e non hai nemmeno il tempo di guardare fuori che ti arriva la pacca sulla spalla ed il via per uscire dall’aereo e sfidare la gravità! “OK SI È APERTO” e ora? Il suolo si avvicina, si avvicina e ad un tratto eccolo, tocchi il suolo e… capovolta. Ti rialzi e sei tutto intero, CE L’HO FATTA!
Esperienza entusiasmante ed unica, tanto da farti provare sensazioni indimenticabili, il paracadutismo richiede passione e coraggio, amore per il rischio, nervi ben saldi e, soprattutto, grande padronanza di sé; tutte qualità positive da coltivare e mantenere anche dopo che, non più “angeli” ma uomini, si torna a toccare terra