CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 01/03/2015

BUONA FORTUNA BRIGATA SASSARI! CENTO DI QUESTI GIORNI




sopra:il filmato della cerimonia a Sassari,
dove potrete ascoltare l’emozionante inno
FORZA PARIS cantato dai “Dimonios” schierati ( cliccate qui wikipedia perapprofondire l’origine dell’inno).


SASSARI- L’ultima giornata del programma allestito dal comando dei “Dimonios” per celebrare il centenario della Sassari, è stata dedicata alla Fede. Da tempo i Sassarini sono devoti alla Madonna del Buon Cammino. Per questo c’è stata una funzione religiosa, che oggi ha chiuso i tre giorni di festeggiamenti.
LaMessa è stata celebrata nella chiesa di Sant’Agostino dove è custodito il miracoloso simulacro della Madonna tanto cara alla Brigata Sassari. Nell’ultima missione in Afghanistan i sassarini, aconferma della loro devozione, avevano anche creato una nicchia a lei dedicata nella cappella della base di Herat.

Non passava giorno che non si raccogliessero in preghiera davanti alla Madonna chiedendo protezione e supporto. Un pellegrinaggio che, a distanza di migliaia di chilometri, in quelle settimane, veniva replicato anche Sassari, in Sant’Agostino, dove familiari, amici e conoscenti dei militari impegnanti nelle operazioni all’estero, periodicamente, si riunivano in preghiera chiedendo la protezione della Madonna.
L ’ordinario militare per l’Italia, Santo Marcianò, ha officiato la funzione.
Marcianò conosce già i Sassarini per avere celebrato con loro, lo scorso anno, il triduo pasquale nella base afghana di Herat. Alla funzione di stamattina, naturalmente, hanno partecipato anche i familiari dei militari sardi caduti in patria e nelle missioni all’estero.
Tra le iniziative di stamattina, si ricorda anche lo speciale annullo filatelico emesso da Poste italiane con il contributo dell’Associazione nazionale della Brigata Sassari.