CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 24/08/2014

CAMPIONATI MONDIALI DI PARACADUTISMO DI PRECISIONE A BANJA LUCA (Bosnia)

a cura di R. P.

PISA- Si e’ svolto a Banja Luka (Bosnia) dal 16 al 23 agosto il 33′ Campionato del Mondo di paracadutismo.
Nella specialità della precisione in atterraggio la Nazionale italiana, composta interamente da cinque atleti dell’Esercito (Magg. Paolo Filippini, Lgt. Giuseppe Tresoldi, CMCS Francesco Gullotti, 1`CM Fabrizio Mangia e 1`CM Luigi Pinchieri), si e’ piazzata al quinto posto ex equo con la Repubblica Ceca.
La competizione, alla quale prendevano parte le 24 nazionali più forti al mondo, e’ stata vinta dalla Russia seguita dalla Cina; sul terzo gradino del podio, a pari merito, Slovenia e Bielorussia.
La gara e’ stata caratterizzata dal maltempo, che ne ha fortemente condizionato lo svolgimento, permettendo l’effettuazione di sole cinque manche rispetto alle otto previste.
Per quanto riguarda i piazzamenti individuali sono da sottolineare i buoni piazzamenti al nono posto (pari merito) dei giovani Mangia e Pinchieri, assieme al più esperto Gullotti.
Tra le donne il 1’CM Milena Zanotti si e’ piazzata al 14′ posto della classifica individuale femminile.