Stampa

CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

COLLESALVETTI-Livorno- Si è celebrata nei giorni scorsi la Santa Messa in suffragio di Paolo Frediani, nostro caro e nobile amico e redattore. A celebrarla è stato Padre Vincenzo, già cappellano della Folgore ed ora parroco di un piccolo angolo di paracadiso sulle colline livornesi. Proprio a Collesalvetti Paolo si recava spesso con gli amici della Unione sottufficiali italiani e dell'ANIE, per trovare quello che era… continua a leggere
La Brigata Folgore ricorderà solennemente il 14 Novembre prossimo i 46 paracadutisti inabissatisi davanti alle secche della Meloria, in acque livornesi, poco dopo il decollo del C130H inglese "gesso 4" sul quale erano imbarcati per un lancio ed una esercitazione in Sardegna. Era il 9 Novembre del 1971; insieme ai nostri Ragazzi perirono anche i sei aviatori della RAF. Le celebrazioni prevedono una Santa Messa… continua a leggere
sopra: immagini del 2018 - cortesia Alfio Pellegrin PARMA- Come ogni anno, la Brigata paracadutisti Folgore inizierà la commemorazione della Battaglia di El Alamein con il lancio delle Bandiere di Guerra dei Reggimenti. Il 23 Ottobre, sulla zona lanci di Altopascio atterreranno gli alfieri e le scorte bandiera di tutti i vessilli reggimentali. Davanti a loro "Aquila 1". Sullo stesso Decollo ci sarà anche il… continua a leggere
TARQUINIA- 15 Ottobre 2019 - Nella ricorrenza dall'80° anno dalla nascita della Scuola militare di Paracadutismo di Tarquinia, la sezione ANPD'I locale ha organizzato una cerimonia commemorativa. Era presente il Vice Comandante della Folgore, Colonnello De Chigi ed i labari delle sezioni ANPDI vicine. E' stata celebrata una messa in suffragio dal cappellano don Augusto Baldini. La cerimonia al monumento si è conclusa con la… continua a leggere
MONZA- Matteo Colnago , attivo paracadutista della sezione di Monza, è ritornato alla fine di settembre in Nepal , sacrificando tutte le sue ferie, per scalare il Monte Chulo, di 6047 metri, dopo avere compiuto nel 2018 una analoga impresa su un'altra vetta. A poche centinaia di metri dalla cima , con la neve fino alle ginocchia, vento e rischio elevato di valanghe, Matteo ed… continua a leggere
Reggio Emilia- Lo scorso weekend anche la sezione di Brescia, oltre a quella di Monza nei weekend precedenti in varie occasioni, ha effettuato numerosi lanci di addestramento, fatti da 20 soci "in trasferta". Entrambe le sezioni . Brescia e Monza, dedicano più di un fine settimana all' "amalgama" e al mantenimento delle capacità aviolancistiche dei propri soci. La supervisione tecnica bresciana era a cura dell'… continua a leggere
La Procura che svolge le indagini sul disastro aereo di Latina che ha generato anche due morti, ha chiuso l'inchiesta inviando l'avviso di conclusione indagini alle tre persone individuate dai carabinieri e denunciate a piede libero.L'udienza preliminare è stata fissata per il 13 Maggio. L'incidente aereo avvenuto verso mezzogiorno il 3 settembre del 2017, tra Latina e Pontinia, a poca distanza dall'Appia. Persero la vita… continua a leggere
ASSISI- Dal mese di Giugno la Folgore è impiegata nelle Marche ed in Umbria per STRADE SICURE. Giornalmente veniamo informati di attività svolte a fianco ed in supporto delle Forze dell'Ordine, che descrivono attenzione e professionalità dei baschi amaranto che pattugliano le strade: commercianti che li invitano nelle ore libere, altri che li invitano a pranzo nei loro locali e tanti piccoli gesti di gratitudine… continua a leggere
PARMA- Bisognerebbe parafrasare la strofa della canzone di Zucchero scrivendo " Giornalisti in cerca di guai..." per descrivere la attività di reporter di guerra di Fausto Biloslavo e Gian Micalessin, che dagli anni 70 documentano da giornalisti d'assalto i conflitti nel mondo e svelano i loro retroscena sotto le fucilate e rischiando la vita ogni volta. I lor ultimi reportage ci sono arrivati da Siria… continua a leggere
Il fine vita operativa dei cani militari in servizio nella specialità cinofili dell’esercito era stato un argomento trattato dal precedente ministro della difesa durante un incontro cn il COCER, Consiglio centrale di rappresentanza dei militari. Al momento non vi è alcuna traccia della modifica della legge che doveva includere anche il trattamento da riservare ai cani militari. Il consiglio aveva depositato, con il benestare del… continua a leggere