Stampa

CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Pristina, 1 febbraio 2014. È giunto oggi in Kosovo Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Santo Marcianò, Ordinario Militare per l’Italia, in visita al contingente italiano impegnato nella missione NATO Kosovo Force (KFOR). Monsignor Marcianò è stato ricevuto dal Comandante della Kosovo Force (KFOR), Generale di Divisione Salvatore Farina che, nel ringraziare l’Ordinario Militare per l’Italia ha sottolineato come “la sua presenza e l’opera quotidiana svolta dai… continua a leggere
PARMA- James Lee, 25 anni, paracadutista esperto, nel corso del suo ultimo lancio è stato urtato da dietro fa uno del suo grupo e ha perso i sensi. La telecamera che aveva fissato sul suo casco ha ripreso i compagni, che gli hanno azionato il paracadute, prima che la capsula barometrica intervenisse. QuandoJames ha ripreso conoscenza, è riuscito ad atterrare senza danni.
PARMA- L'amministratore delegato di Finmeccanica è stato convocato in settembre 2013 per una audizione presso la Commissione difesa della Camera. Durante il suo intervento ha espresso alcuni concetti che la stampa ha interpretato in modo assai severo per la loro "originalità", arrivando a scrivere che Pansa chiede di investire di più in armi che in piccola e media industria perchè questo creerebbe più "pil" a… continua a leggere
PARMA- Lo scorso fine settimana si è svolto il corso di formazione dei quadri tecnici di Pancrazio Athlima. Il luogo scelto era l’impianto sportivo di Bereguardo (PV). L'evento è stato organizzato dalla Delegazione Lombarda della Federazione Italiana Pancrazio Athlima – FIPA, coordinato dal Maestro Juri Bellarte. Il corso di formazione è stato guidato direttamente dal maestro Italo Morello, Presidente della FIPA, coadiuvato dall’Allenatore Nazionale Vitantonio… continua a leggere
PARMA- Fra le ore 2 e le 8 del 29 Gennaio 2013 la "dorsale" in fibra ottica che alimenta anche la macchina-server di proprietà del giornale WWW.CONGEDATIFOLGORE, è stata bloccata da uno sciame di oltre 100mila email e migliaia di tentativi di connessione contemporanei e ripetuti, entrambi gestiti da programmi-robot. Vittime sono state tutti gli indirizzi del gestore dell'area dove la nostra macchina è allocata.… continua a leggere
Il XVIII Corso di Geopolitica di Historia**, fondazione di studi internazionali,avrà come tema principale l’Europa, anche in vista delle elezioni europee con approfondimenti sul Caucaso e il "datagate". Relatori d’eccezione Historia da anni realizza conferenze in Istria e Dalmazia su temi di interesse della minoranza italiana autoctona. In collaborazione con Coordinamento Adriatico di Bologna (associazione presieduta dal Prof. Giuseppe de Vergottini) il Prof. Guglielmo Cevolin… continua a leggere
MEDAGLIA D'ORO PER LE VITTIME DEL TERRORISMO La onorificenza, conferita con decreto del Presidente della Repubblica, è un riconoscimento assegnato ai cittadini italiani (ai familiari in caso di decesso) che per il loro impegno siano stati colpiti dall'eversione armata. Un segno di gratitudine dello Stato per quanti sono caduti o sono rimasti feriti per il loro servizio a favore del bene comune. Ecco alcuni dei… continua a leggere
Treviso, 31 gennaio 2014. Ieri, nelle sale del Palazzo dei Trecento a Treviso, alla presenza delle principali autorità civili e militari della città, il Generale di Corpo d’Armata Roberto Bernardini, attuale Comandante delle Forze Operative Terrestri e responsabile dell’addestramento e dell’approntamento delle unità dell’Esercito Italiano per l’impiego in missioni nazionali ed internazionali, è stato insignito dal Prefetto della città Dott.ssa Maria Augusta Marrosu della decorazione… continua a leggere
SESTRIERE Settimo Alpini in lotta per il podio della graduatoria per plotoni ai Ca.Sta, i Campionati sciistici delle Truppe Alpine. Oggi la giornata decisiva, dedicata alla staffetta di sci alpinismo. Comanda il terzo Alpini di Pinerolo (Taurinense), davanti all’Ottavo di Cividale, il Settimo di Belluno e il 5. di Vipiteno, tutti e tre della Brigata Julia. Ieri, intanto, si sono disputate le gare di pattuglia… continua a leggere
PISA- Sono più di settanta i paracadutisti dell’Esercito impegnati da questa mattina a Pisa per far fronte al rischio di esondazione dell’Arno. I baschi amaranto sono impegnati nel montaggio delle paratie di rinforzo sul lungarno Mediceo, sono intervenuti su richiesta della Prefettura di Pisa. I Paracadutisti , intervenuti con mezzi e materiali in supporto alle autorità locali, stanno operando insieme ai volontari della Protezione Civile… continua a leggere