Stampa

CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

PARMA - Presso i locali della Capitaneria di Porto di Anzio dove presta servizio, Salvatore Vona, "missionario" di El Alamein e sottufficiale, ha collaborato ad una mostra espositiva di uniformi e cimeli della 2^ guerra mondiale. Sarà l'occasione per comprendere lo straordinario numero di uomini e la colossale dotazione logistica e di equipaggiamenti di coloro contro i quali i paracadutisti italiani si batterono come leoni… continua a leggere
PARMA- Federico Ippolito è un giovane universitario, figlio di Militare, che ha voluto rendere un omaggio alle Forze Armate. Ecco il video che ha pubblicato da poche ore su Youtube.
PARMA- Un sevizio giornalistico del TG3 andato in onda ieri, 20 Gennaio, parla della base di Shindand, con una intervista al Comandante colonnello Merlino.
La Marina ha accolto le osservazioni contenute in un articolo che alcuni organi rappresentativi dei marinai avevano pubbicato nei giorni scorsi, nei quali si raccomandava un innalzamento del livello di protezione sanitaria per chi entra in contatto con soggetti a rischio PARMA- Il comandante in capo della squadra navale (Cincnav), ha inviato il 14 Gennaio us , un ordine di servizio nel quale si dispone,… continua a leggere
COMUNICATO DELLA PRESIDENZA NAZIONALE A.N.P.d'I. Viene segnalata la presenza sui “social network” di una associazione denominata “Protezione Civile Paracadutisti Lombardia” che sta organizzando proprie iniziative. Si precisa che detta associazione è del tutto estranea all’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia. Invero uno dei fondatori di tale associazione, ritratto in diverse immagini mentre calza il basco amaranto, proprio delle Aviotruppe, ha conseguito l’ abilitazione di paracadutista A.N.P.d’I., iscritto… continua a leggere
NOTIZIE DALLA MISSIONE EU IN SOALIA

Pubblicato il 21/01/2014

PARMA- Il 17 gennaio, presso l'aeroporto internazionale di Mogadiscio, il comandante della missione EUTM Somalia, Generale Gerald Aherne (Irlanda), ha consegnato ai 55 membri appartenenti a diverse Nazioni (Italia, Gran Bretagna, Finlandia, Irlanda, Serbia, Spagna ed Ungheria) la "Union Common Security and Defence Policy Medal for Somalia". Durante il suo discorso, il Generale Aherne, ha ribadito la sua piena soddisfazione per l'operato di tutto il… continua a leggere
PARMA- I nostalgici di Gheddafi hanno distrutto il cimitero italiano di Tripoli. Sabato sera, dopo che le tv arabe Al Arabya e Al Jazeera hanno trasmesso le immagini dei militari libici addestrati a Cassino dall'esercito italiano, hanno fatto irruzione nel cimitero cattolico italiano di Tripoli approfittando dell'assenza di controlli. Hanno dato alle fiamme alcune macchine e la casa del custode. Sono andate distrutte lapidi e… continua a leggere
Modena. Ci sono anche 100 Allievi Ufficiali dell'Esercito inviati dall'Accademia Militare su richiesta della Prefettura, per collaborarde a contrastare l'emergenza maltempo che ha colpito la regione. 50 di loro sono impegnati nell'allestimento, presso il palazzetto dello sport di Mirandola, di un centro di accoglienza per le persone che hanno dovuto lasciare le proprie abitazioni. I cadetti hanno trasportato presso la struttura 200 brande, coperte e… continua a leggere
le foto fanno parte dell'archivio del nostro giornale IL TEMPO del 20 Gennaio 2014 L'INTERVISTA La Folgore torna in Somalia vent’anni dopo l’ultima missione Vent’anni dopo la Folgore torna in Somalia. A fine mese duecento paracadutisti italiani al comando del generale di brigata Massimo Mingiardi (foto sotto, ndr) Vent’anni dopo la Folgore torna in Somalia. A fine mese duecento paracadutisti italiani al comando del generale… continua a leggere
PARMA- La insopportabile melina degli indiani non ha fine. La Corttìe suprema a cui l'Italia si era rivolta per denunciare i ritardi del tribunale speciale , rinvia al 3 Febbraio. La Corte Suprema indiana ha chiesto al governo di trovare una soluzione entro due settimane allo stallo che sta ritardando il processo ai due marò. In una breve seduta, durata una decina di minuti, i… continua a leggere