Stampa

CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

andrea-petrone-e-il-guappa-esercito-1659
La etichetta “Esercito 1659” sarà sulle bottiglie di un nuovo liquore della Antica Distilleria Petrone, che ha ideato una edizione limitata di liquori che si presentano con la mimetizzazione dell’uniforme dell’Esercito. Inizia il liquore Guappa, prodotto con latte certificato di bufala campana,proposto nella nuova versione caratterizzata dall’etichetta dai colori della mimetica e dalla stella a 5 punte col marchio Esercito 1659. Difesa Servizi S.p.A. che… continua a leggere
walter-01
AEROPORTO CONTRO MAXI ARENA: ECCO PERCHÈ IL PROGETTO È BLOCCATO LA VOCE DI REGGIO EMILIA DEL 15 APRILE 2018 di Pierluigi Ghiggini Si addensano nubi di burrasca sul progetto sull’arena Grandi Eventi del Campovolo di Reggio Emilia, il progetto di legislatura voluto con determinazione dal sindaco Luca Vecchi. Dopo i boatos incontenibili sullo stato di abbandono dell’area che per decenni ha ospitato Festa Reggio, e… continua a leggere
3
Nel quadro delle iniziative finalizzate allo sviluppo di collaborazioni a carattere divulgativo e culturale, nei giorni scorsi il Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito (Ce.Si.Va.) ha sottoscritto una convenzione con il Dipartimento di Scienze Umanistiche della Comunicazione e del Turismo dell’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo. La sinergia, in aderenza a quanto previsto dalla legge n. 196 del 24 giugno del 1997, meglio conosciuta come… continua a leggere
tricolore-aprile2018-elalamein
EL ALAMEIN- 16 APRILE 2018- Il Direttore del Sacrario Italiano , luogotenente AM Cosimo D'Arrigo, ha issato stamattina il primo dei 12 Tricolore italiani che sventoleranno ogni mese per un anno al Sacrario, per poi rientrare in Patria ed essere donati a Persone, Enti, Associazioni che si saranno distinte nel perseguire gli scopi del ricordo e della preservazione dei Luoghi della Battaglia. IL PROGETTO EL… continua a leggere
mininaia.folgore
GRANDE GUERRA » IL CENTENARIO Mille Alpini sulle orme degli Arditi Favero: «Naja civile, basta ritardi» A Vittorio Veneto la sfilata delle Penne nere impegnate nella Protezione civile, festa in piazza Nuovo appello del presidente Ana: «Senza il servizio obbligatorio dei giovani la società si sfalda» di Francesco Dal Mas VITTORIO VENETO Agli Alpini non piace affatto il "tira e molla" sul Governo. Anzi, sono… continua a leggere
planimetria-e-disposizioni-museo-elalamein3
PARMA- Il 5 Aprile presso la Università di Padova si è tenuto l'ultimo incontro tra il Progetto El Alamein ed Onorcaduti per dare il via all'ambizioso "PROGETTO MUSEO DEL SACRARIO". Il generale di divisione Alessandro Veltri, da poco alla guida ddell'importante struttura della Difesa , proprietaria di tutti i Sacrari italiani nel Mondo, ha confermato al professor Bondesan e a Walter Amatobene, in rappresentanza del… continua a leggere
sme-elalamein-250
MUORE UN CARRISTA DI EL ALAMEIN

Pubblicato il 16/04/2018

foto sopra  archivio di CongedatiFolgore.com/it La Nuova di Venezia e Mestre sezione: CRONACA data: 16/4/2018 - pag: 13 Addio a Gazzola, combatté a El Alamein IL LUTTO: aveva 97 anni Sabato mattina è scomparso Gastone Gazzola di Mestre, 97 anni compiuti il 14 dicembre, uno degli ultimi reduci di El Alamein, la località d'Egitto dove nel 1942 i paracadutisti e i carristi del Regio esercito… continua a leggere
quattrocchi
Quattordici anni fa moriva Fabrizio Quattrocchi giustiziato dai terroristi islamici delle Falangi Verdi di Maometto. Il suo gesto eroico, impavido con cui si offerse al cernefice, gli guadagnò la medaglia d'oro al valor civile nel marzo 2006, concessa dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, su proposta del ministro dell’Interno Giuseppe Pisanu-. La motivazione Vittima di un brutale atto terroristico rivolto contro l’Italia, con eccezionale… continua a leggere
terremoto-del-centro-italia-da-soccorritore-a-sciacallo-assolto-stefano-messere-3-2
RAITRE-DOMENICA 15 APRILE- ORE 21.20 - SONO INNOCENTE - La trasmissione racconterà anche la storia di Stefano Messore, già paracadutista della Folgore nel 93, ora in congedo,che , dopo il terremoto dell'estate 2016, decise di andare ad Amatrice per dare una mano.Affitta un furgone, lo riempie di cibo, vestiti, giocattoli e con un amico parte per i luoghi del terremoto. Il 3 settembre del 2016,… continua a leggere