Stampa

CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

PIACENZA- Il generale di brigata Cosimo De Lorenzo è il comandante del Polo nazionale rifornimenti (ex Macra), sito logistico all’avanguardia che diventerà fondamentale per la Forza Armata. De Lorenzo sostituisce il colonnello Antonino Drago che ha diretto il Polo per tre anni. Alla cerimonia sono intervenute le autorità cittadine e il tenente generale Vincenzo Porrazzo, comandante dei Trasporti e materiali del Comando logistico dell’Esercito. Dopo… continua a leggere
Dopo l’interesse riscosso dal libro “Il 5° Battaglione paracadutisti dal 1977 a oggi”, uscito la scorsa stagione, era inevitabile trattare anche del 2° Battaglione. Il libro narra, infatti, la storia del 2° Battaglione paracadutisti “Tarquinia” dalla sua riorganizzazione, avvenuta nel 1976, sino ai giorni nostri, fornendo degli interessanti insight sulla vita quotidiana del Battaglione prima e del 187° Reggimento poi. Libano, Somalia Kosovo, Iraq, Timor… continua a leggere
Spoleto - L'Esercito Italiano uno strumento di pace. Dalle origini ai nostri giorni. Questo il tema della tavola rotonda organizzata dall'associazione "I Cento Comuni" cui ha partecipato il Ten. Col. Gianfranco Paglia a Spoleto presso la Caserma Garibaldi sede del 2* Granatieri, moderato dalla giornalista Ilaria Bosi. Alla presenza di alunni e docenti del polo linguistico, scientifico, classico e delle Autorità si sono alternati gli… continua a leggere
CONCLUSA L’ESERCITAZIONE “SHARDANA”: UN CONTESTO ADDESTRATIVO ADERENTE A NUOVI SCENARI DI IMPIEGO. (di Alfonso Mazzuca) Si è appena conclusa l’esercitazione denominata “SHARDANA”, che ha visto impegnati in Sardegna, presso il poligono di Capo Teulada (CA), diversi Reparti di Artiglieria - tra i quali anche il 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti - sotto la direzione ed il coordinamento tecnico della Scuola di Artiglieria, per un addestramento volto… continua a leggere
PARMA- ANSAmed, ovvero la divisione della famosa agenzia giornalistica che diffonde su scala internazionale le notizie del Mediterraneo, in lingua inglese , parlando del 31 Ottobre e della celebrazione presso la Folgore del 72mo della Battaglia di El Alamein, cita il Parco storico realizzato dai paracadutisti sotto la direzione scientifica della Università di Padova. Dal tenore della citazione e dalla foto pubblicata, capiamo che ci… continua a leggere
RIVAROLO CANAVESE-TORINO- SABATO 8 NOVEMBRE 2014 - Il Nucleo ANPd’I di Rivarolo Canavese, sezione provinciale di Torino, in collaborazione con il gruppo Alpini ANA Ozegna e con il patrocinio del Comune di Ozegna, organizza per sabato 8 novembre alle ore 17 presso il Palazzetto dello Sport una conferenza sul “Progetto EL ALAMEIN”, relatore il Professor Bondesan , titolare scientifico dell'intero studio internazionale, professore presso la… continua a leggere
Per la ricorrenza del 74° Anniversario della Battaglia di El Alamein, celebrata lo scorso 31 ottobre a Livorno, il 187° Reggimento paracadutisti “Folgore” ha dato dimostrazione, negli stand appositamente allestiti nella zona del lungomare dell’Ardenza, della disciplina da combattimento del Metodo di Combattimento Militare (MCM). I paracadutisti hanno dimostrato tutte le peculiarità del metodo di combattimento militare, con la dinamicità della lotta “corpo a corpo”… continua a leggere
È partita ieri la campagna stampa e internet per chiedere al Capo dello Stato che venga restituito l’onore agli alpini del battaglione “Monte Arvenis” fucilati a Cercivento, il 1 luglio 1916, Le motivazioni addotte dai firmatari: nel 1916 ci fu una “svolta”, dopo Caporetto, quando, il presidente del Consiglio Vittorio Emanuele Orlando e il Capo delle Forze Armate, Armando Diaz, sostituirono la disciplina di coercizione,… continua a leggere
PARMA- La Russia ha più volte accusato la Nato per non essere riuscita a sviluppare politiche per contenere la capacità produttiva dei narcotrafficanti in Afghanistan. Lo scorso anno il responsabile della sanità russa, Gennady Ohnishenko, ha ammonito l'occidente sul rischio che il ritiro delle forze della coalizione, arrivate in Afghanistan nel 2001 alla caccia di al Qaida e Osama Bin Laden dopo l’11 settembre e… continua a leggere
*Lettera condivisa anche da Rosa Papagna e Dora Pinelli, madri di militari italiani morti in Afghanistan di Anna Rita Lo Mastro Per caso, guardando la televisione, ho appreso che il premier Matteo Renzi aveva espresso la propria vicinanza ai familiari di Stefano Cucchi e che il presidente del Senato Pietro Grasso li avrebbe ricevuti a Palazzo Madama. Il motivo? Sia Grasso che Renzi ritengono lo… continua a leggere