Stampa

EL ALAMEIN

PARACADUTISTI DEL NORD E PARACADUTISTI DEL SUD SI ABBRACCIANO SUL PO 31 Jul 2002 Autore: brani tratti da La PICCOLA ITALIANA di Giorleo STORIA DEL MONCENISIO Il "Folgore" verso la prigionia di Coltano I camion procedevano spediti lungo la strada polverosa e assolata che tagliava la campagna in cui erano ancora visibili le tracce della guerra. Lì, fino ad alcune settimane prima, consistenti reparti tedeschi e sparuti… continua a leggere
CREMONA- E' mancata Olga Degrada, moglie di Giuseppe "Pino" DeGrada , leone della Folgore di El Alamein La signora Olga ,  94 anni ha  trascorso con il suo amato "Pino" oltre 60 anni di matrimonio. La nostra redazione si unisce al profondo dolore dei Familiari e del "nostro" Giuseppe. Chiediamo a chi legge una preghiera e  conserveremo sempre l'ammirato ricordo  di una vera  Donna che… continua a leggere
foto sopra: Piastrina con il nome del Sergente Maggiore Giovanni Onano, ricavata dalla latta delle scatolette con inciso il numero di identificazione, grado e nome. Notare il paracadute stilizzato. Venivano realizzate da un prigioniero che era anche un incisore, così è riportato in alcuni libri. COME OGNI ANNO di Salvatore Onano Come ogni anno un ricordo, direi una riflessione, in occasione dell’anniversario della Battaglia di… continua a leggere
Nota della Redazione di congedatiFolgore.com: durante la intervista i Reduci inglesi non citano mai i soldati italiani. Voice of America 21 ott 2018, 14:05 GMT + 10 EL ALAMEIN, EGITTO - Per Bill Blackburn, i ricordi che sono tornati alla mente sono stati le mosche, la sete e il potere della raffica di artiglieria che ha aperto la battaglia di El Alamein. Blackburn è uno… continua a leggere
Il progetto El Alamein ha allestito per conto della Regione Veneto una mostra sulla battaglia che sarà inaugurata il 23 Ottobre a Palazzo Ferro-Fini, nella prestigiosa sede in Canal Grande. A tutti gli ospiti verrà offerta una guida che, spiegando il percorso espositivo, illustra in modo eccellente la situazione delle truppe italiane in Nord Africa e e quella militare ad El Alamein nelle tre battaglie.… continua a leggere
PARMA- Il SIGGMI è protagonista da 10 anni di importanti iniziative culturali legate alla Battaglia di El Alamein , e non solo. La matrice univeritaria e la direzione scientifica del professor Aldino Bondesan hanno consentito ai suoi associati di portare a compimento nobili iniziative che hanno risonanza internazionale. E' di questi giorni una richiesta di collaborazione di "National Geographic" per un documentario sulla battaglia. Il… continua a leggere
PISA- E' stato ricordato nei giorni scori il tenente paracadutista Edoardo Ermanno Boffi, classe 1920, di Lodi, Tenente della Folgore, decorato con Croce al Merito di Guerra. Boffi ha combattuto ad El Alamein, dove è stato catturato, per poi trascorrere quasi 3 anni di prigionia . Alla sobria cerimonia, svoltasi al Centro Addestramento Paracadutisti hanno preso parte Figlio e Figlia di Boffi ed il Figlio… continua a leggere
PARMA- La nostra sezione su EL ALAMEIN si arricchisce di due documenti unici e commoventi: quello dei Caduti e dei Dispersi che riposano rispettivamente nel Sacrario e nelle sabbie di El Alamein, come risulta da documenti ufficiali degli Enti italiani di custodia del Sacrario . Impressionante il numero dei paracadutisti dispersi. Nota: la raccolta dei Corpi fatta da Caccia Dominioni e da successive spedizioni ha… continua a leggere
CAGLIARI- Sabato Mattina 8 Settembre il 4° corso di paracadutismo fune di vincolo che l'ANPdi di Cagliari intitolato al Leone Giuseppe Ortu, ha effettuato i lanci di abilitazione- I quattro nuovi paracadutisti sono Elena Soru,Alessandro Virdis, Edoardo Loi e Andrea Laconi. Ad assistere ai lanci c'erano il Figlio di Giuseppe, Salvatore con le sorelle Maddalena e Bruna a il nipote Matteo. Bruna dopo il primo… continua a leggere
sopra: lo schizzo delle baracche del campo dove furono prigionieri i Ragazzi della Folgore, tra i quali Vittorio Bertolini , padre del Generale c.a. Marco , già comandante della Brigata Paracadutisti ed ora a presidente nazionale ANPDI.Emilio Camozzi l'ha ricevuta da un suo Camerata , Giuseppe Rebaudengo. E' stato dipinto nel 1960. PARMA- Il nostro compianto Direttore Onorario e co-fondatore del giornale, il par (… continua a leggere