Stampa

EL ALAMEIN

Luigi Bertagna, ci invita a "non dimenticare" del Par. Daniele Ambrogi Segretario della Sezione A.N.P.d'I. di Pordenone Non dimenticare il passato per non correre il rischio di non saper da dove proveniamo. E' questo il messaggio che si è voluto trasmettere con l'incontro organizzato dal Gruppo di Rauscedo e di San Martino al Tagliamento dell'A.N.A. Proprio per questa occasione,il reduce veronese di El Alamein, Lugi… continua a leggere
La Sezione A.N.P.d' I. Basso Piave annuncia che è spirato il Leone della Folgore Presidente Onorario della Sezione Paracadutista ARTURO FANCONI   classe 1922, mortaista della compagnia comando del 187mo Reggimento, ha combattuto nella battaglia di Halam Halfa e a Deir Alinda Fu uno dei due soldati che portarono in salvo il Colonello Camosso quando fu ferito. Quando fu catturato era nel gruppo degli ultimi… continua a leggere
di Paolo Frediani LIVORNO - Come di consuetudine una rappresentanza dell'U.N.S.I. e dell'A.N.I.E. ha fatto la visita prenatalizia al Folgorino Giuseppe Baroletti cl.1921, un uomo dalla tempra eccezionale, con una memoria di ferro e sempre sorridente. Beppe, così ama farsi chiamare dagli amici, è un livornese di adozione, venne per la prima volta a Livorno a fare lo spazzacamino nel lontano 1934 e la città… continua a leggere
MUORE UN LEONE DELLA FOLGORE

Pubblicato il 02/12/2015

TORINO  IL PRESIDENTE DELLA SEZIONE  ANPDI DI TORINO  GUGLIELMO MARRA, il Direttivo ANPDI ed i Soci tutti,  annunciano LA SCOMPARSA  del LORO  Leone della Folgore  Sergente Paracadutista Attilio Bergantin Eroe nella Battaglia di El Alamein, decorato con Croce di Guerra, Presidente Onorario della Sezione Nato a Roma il 19 luglio 1921, dopo l’arruolamento nell’Arma del Genio richiese il trasferimento all’allora costituenda Scuola di Paracadutismo di Tarquinia… continua a leggere
PARMA- Avevamo dato notizia Sabato scorso ( leggete) della intitolazione a Jesi di una strada ad una Medaglia d'argento al valor militare di El Alamein , Luciano Maiolatesi, della Sesta compagnia Grifi, quota 105 . Domenica 8 Novembre è prevista la cerimonia ufficiale, ma le associazioni partigiane non sono d'accordo. Sprezzantemente definito "Il mutilato di guerra Maiolatesi" scrivono Anpi, Libera, Cgil, anarchici, Istituto Gramsci, Centro… continua a leggere
" In questo momento in cui dovrò affrontare una nuova prova penso a Lei che mi ha insegnato di essere forte, di amare tanto la Patria. Prima di venire qui a Bologna per farmi animo ripassai tutte le Sue lettere, le lessi e rilessi perché in esse trovo la mia giovinezza, la mia forza e soprattutto il bene che Lei Signor Comandante ha per me"… continua a leggere
COLLE VAL D'ELSA-SIENA-- I Paracadutisti dell'ANPDI e l'UNUCI senese ricorderanno solennemente il tenente paracadutista Roberto Bandini, Medaglia d'Oro al valor militare, caduto nella battaglia di El Alamein del 1942. Giovedì alle 10, nell'aula magna comunale , si svolgerà la proiezione degli audiovisivi prodotti dagli studenti delle superiori sul tema «Tenente Roberto Bandini, un colligiano ad El Alamein» e saranno esposti i disegni degli alunni delle… continua a leggere
I PARACADUTISTI CALABRESI ANNUNCIANO LA SCOMPARSA DELLA SIGNORA WANDA STANCATO moglie del Leone di El Alamein Sergente Paracadutista Pasquale Pizzuti, radiofonista del colonnello Camosso. "Nonna Wanda" è stata per più di 70 anni al fianco del nostro caro "Nonno Pasquale". Fiera ed orgogliosa di essere stata Capo Squadra delle Giovani Italiane e non perdeva occasione per unirsi ai Paracadutisti calabresi   nelle cerimonie e  durante i… continua a leggere
di Walter Amatobene PARMA- Nasce il 23 Ottobre 2009, alle 23.40, sull'Himeimat, la prima Staffetta per i Leoni della Folgore. 81 chilometri, poi diventati 111 dalla seconda edizione per incluere amche il percorso dal Passo del Cammello fatto dal plotone della MAVM Raoul di Gennaro con i suoi sminatori. La prima si svolse di notte, le altre, fino al 2014, durante il giorno, sempre nel… continua a leggere
di Salvatore Onano El Alamein (Egitto), 23 Ottobre 1942 Alle ore 20,45 lungo tutto il fronte che si estendeva dal Mediterraneo alla depressione di El Quattara per 60 Km, circa mille pezzi da campagna inglesi aprirono contemporaneamente il fuoco contro le posizioni italo - tedesche ad El Alamein. Ebbe così inizio la terza battaglia, l’ultima, di El Alamein. L’inizio della fine. Iniziavo così, un anno… continua a leggere