Stampa

OPINIONI

di Corrado Corradi I Tedeschi I tedeschi sono tedeschi, hanno due specializzazioni principali: • Sanno fare la guerra, e questo l’hanno imparato militando nell’esercito romano e in quello della seconda Roma, Bisanzio, tuttavia spesso l’hanno anche persa e spesso in maniera poco onorevole; • Sanno tradire, direi che sono propensi al tradimento più di quanto non lascino trasparire nascondendosi dietro il «badoglismo» italiano dell’8 settembre.… continua a leggere
Il Dente Avvelenato Parte la nuova "missione" navale Irini ( che vuol dire PACE in greco,ndr) della NATO , dopo il fallimento di Sophia, inaugurata orgogliosamente da tale Alfano . Scopo dichiarato attuale: "per contrastare il traffico di armi" ed il "flusso degli esseri umani".La precedente ha trasportato più clandestini degli scafisti, su appuntamento e con vitto e alloggio perpetuo in Italia. Peccato che le… continua a leggere
GLI EUROPEISTI SENZA EUROPA

Pubblicato il 29/03/2020

Il Dente Avvelenato Il Presidente Mattarella ha pronunciato il 27 Marzo un messaggio alla Nazione. Niente Facebook. Accidenti! avrà pensato con disappunto Rocco senza tanti fratelli Casalino . Il riassunto del discorso del Capo dello Stato stavolta è semplice: ci ha parlato dell’europa che non c’è. I “convinti europeisti” , frase che in genere viene pronunciata con la faccia da culo a birignao per distinguersi… continua a leggere
GUARDATE I LORO OCCHI

Pubblicato il 27/03/2020

Alcuni giorni fa una dottoressa dell'Ospedale da campo di Cremona mi ha fatto commuovere e riflettere. Rispondeva con lucidità e senza retorica alle solite domande sciocche del giornalista. Gli occhi, bellissimi e nervosi guizzavano impazienti. Voleva tornare in prima linea. Sono stati i suoi occhi ad emozionarmi. Che strano: la mascherina sul volto consente di vedere meglio "dentro" la persona che hai davanti. Quegli occhi,… continua a leggere
di Corrado Corradi Medici e gli infermieri che combattono il corona virus non sono eroi… sono professionisti seri, capaci, oltremodo volonterosi e anche coraggiosi, sono come i soldati che combattono sul campo di battaglia, come loro sanno che possono lasciaci la pelle o rimanere feriti financo storipiati eppure non esitano, i primi ad immergersi nelle sale di rianimazione, e i secondi ad andare all’assalto, e,… continua a leggere
PARMA- L'articolo di un giornalista del giornale dei vescovi italiani esprimeva preoccupazione e paura di una militarizzazine dell'Italia. Un lettore gli risponde per le rime ed il giornalista più il direttore rincarano la dose . L'autrice, nel suo articolo del 21 Marzo, ( in fondo troverete il link, ndr), dichiarava con un ragionamento che partiva da una legge fisica (?) , che la preoccupa la… continua a leggere
Il Dente Avvelenato La comunicazione del presidente del consiglio , che è la voce del Governo quindi del Paese, la gestisce Rocco Casalino. E' Lui che suggerisce facebook come sede per i comunicati ufficiali del capo del governo. Il nostro futuro cì viene annunciato attraverso una pattumiera globale non istituzionale. Rocco senza i fratelli, 169mila euro lordi di stipendio contro i 114mila di Conte, una… continua a leggere
di Corrado Corradi Un Governo di incapaci come questo che ci troviamo sul groppone non ci era ancora capitato e per di più in piena emergenza sanitaria che sta innescando conseguenti emergenze finanziaria e sociale. Dopo il covid-19 nel giro di un secondo gli speculatori internazionali e i paesi interessati a far shopping dei nostri beni (Germania, Francia e Inghilterra) ci faranno secchi, non è… continua a leggere
Il Dente Avvelenato PARMA- Il chirichetto gori-minuscolo (chi?), sindaco di Bergamo, ha parlato venerdì 20 marzo in tivvù, recitando la parte - pure lui!- del guretto illuminato e saggio, pacato e ragionevole, quello che ha molto da insegnare sommessamente(pure lui!) . Si: proprio lui che all'inizio della crisi stimolava i suoi "cittadini" (il nuovo modo di chiamare la gente da parte dei leccaculo sociali e… continua a leggere
SCENDA O SIGNORE LA TUA RUGIADA Caro Direttore, qualche giorno addietro ho ricevuto la sua graditissima telefonata, tesa a sincerarsi della salute, fisica e spirituale, della mia famiglia. Gentilissimo pensiero, cui ha aggiunto una richiesta: “scrivi qualcosa”. Ebbene, tra i tanti mestieri che mi piacerebbe fare, senz’altro non c’è quello dell’“opinionista”: entrare nell’ambito del “si dice…”, nell’agone del pensiero relativista, seduto sulla poltrona del “secondo… continua a leggere