Stampa

OPINIONI

di Corrado Corradi Facciamo un po’ di chiarezza circa la crisi in atto nello stretto di Hormuz: • USA, Sauditi, E.A.U. e Israele sostengono, per ora senza prove, che Teheran starebbe aggirando l’accordo in base al quale rinuncia all’uso militare del suo programma nucleare e si starebbe dotando di bombe atomiche. • Gli organismi internazionali mi risulta che concordino nell’affermare che fino ad ora l’Iran… continua a leggere
di Corrado Corradi IL DIRITTO DI NON ESSERE CARITATEVOLE Rivendico il diritto di poter essere né tollerante, né caritatevole e, contemporaneamente, rivendico il diritto di non essere discriminato per questa mia propensione. Che io sappia non esiste una legge che mi condanni per il fatto che non sopporto i migranti giunti clandestinamente ad infestare i nostri marciapiedi, e nemmeno se congedo malamente uno zingaro che… continua a leggere
di Ciorrado Corradi La questione delle due petroliere silurate o colpite da chissà quale altra forma di attacco iraniano nello stretto di Hormuz, é evidentemente una manfrina… una vergognosa manfrina mal congegnata o, se volete, una manfrina congegnata vergognosamente male, perché… va bene tutto ma ogni cosa ha un limite… abbiamo bevuto le armi di distruzione di massa e i supercannoni di Saddam e poi… continua a leggere
di Corrado Corradi Quel che penso del gay-pride (interesserà a pochi, molti altri saranno scandalizzati): é emesi, vomito. Vomito da indigestione di voglia di protagonismo ed esibizionismo, di mal congenata voglia dissacratoria, di disordinata contestazione contro non si sa bene chi (e manco i gaypridisti lo sanno), etc. … confusione mentale e cialtronesca moda culturale… niente di positivo. A ogni mente sana quel corteo sembra… continua a leggere
di Corrado Corradi Si parla tanto di xenofobia e su tale scia, cavalcata dalle sinistre buoniste che vedono bene i clandestini ovunque tranne che a Capalbio, si è inserito un elemento attinente alla strategia dell’Islam militante e intollerante, (quello della Fratellanza musulmana tanto per intendersi) l’islamofobia… ma deché? E’ la parola d’ordine dei musulmani in malafede, quelli che sottotraccia tramano per estendere l’Islam al mondo… continua a leggere
di Corrado Corradi Ecco la prova che l’Italia, nel rapportarsi con il mondo arabo-islamico non ha capito nulla e che, in maniera incosciente (uso un eufemismo per non dire idiota), si pone fuori dall’attuale momento storico che vede la maggioranza dell’Islam sunnita tollerante tentare di imporsi su un altro Islam, quello intollerante, professato dalla Fratellanza Musulmana. Eccola la prova, dicevo: il Presidente Mattarella, sicuramente mal… continua a leggere
Il Dente Avvelenato Genova. “Ancora non abbiamo notizie formali da prefettura e capitaneria, ma nel caso si tratterebbe di un corridoio umanitario, e se il porto di Genova dovesse fungere da transito per questa nave che ha salvato delle vite, non mi scandalizzerebbe”, questo il commento, durante una diretta di Adnkronos, del presidente della Regione Giovanni Toti, in serata, alla vicenda della nave della Marina… continua a leggere
di Walter Amatobene PARMA- L'Everest attira migliaia di alpinisti o appassionati di viaggi "famolo strano" ogni anno ed il Nepal non fa nulla per regolamentarne il flusso. Anzi: si dimostra assai generoso nel rilascio dei visti. Il risultato? Quello della foto scattata la scorsa settimana, che riprende una coda degna dei musei vaticani. 1000 persone in coda per andare sulla vetta. Con 11 morti. Una… continua a leggere
LA GUERRA DUAL USE

Pubblicato il 28/05/2019

di Corrado Corradi Il dramma di molti italiani moderni é la paura di scoprirsi anche soldati dopo che i rossi compagni, tifosi della altrettanto rossa primavera, poi diventati pacifisti a senso unico, e in seguito tramutatisi in arcobalenisti seguaci di Greta, ci hanno frantumato gli zebedei con una martellante campagna antimilitarista durata settant’anni. Leggo su un giornalone noto per l’allarme fascismo, razzismo e xenofobia (mi… continua a leggere
ASSORDANTE SILENZIO

Pubblicato il 19/05/2019

di Corrado Corradi E’ veramente assordante e più ancora preoccupante l’afonia dei vertici militari in questo contesto di provvedimenti e dichiarazioni del Ministro Trenta e del Presidente Conte; cito a titolo di ultimi esempi l’ideona del Ministro Trenta di dedicare la parata del 2 giugno all’inclusività nonché la dichiarazione tra il serio e il faceto del Premier Conte che ha ringraziato il Ministro Trenta per… continua a leggere