Stampa

OPINIONI

libro.scieri
Parma- Abbiamo pubblicato il testo di un articolo de IL FATTO QUOTIDIANO ( che riporiamo anche sotto) La risposta  di Corrado Corradi  viene completamente sposata  dal nostro Giornale.  C'é solo da chiedersi perché una giornalista si compatisca a scrivere un articolo accusatorio e offensivo basato sul niente. Parole che offendono non solo le migliaia di uomini che si sono avvicendati nella Folgore, ma anche la… continua a leggere
GENE GNOCCHI SEI UN VERME

Pubblicato il 18/01/2018

Il Dente Avvelenato   Tutti hanno già  scritto le giuste parole per definire il ciarlatano Gene Gnocchi che non ha esitato a offendere la memoria di una Donna coraggiosa e dall'Amore disinteressato verso il suo Uomo . Che schifo. Per questo ogni giorno da oggi per 30 giorni invierò a Gene Gnocchi il messaggio che anche Krancic gli ha mandato Alfio Krancic‏ @AlfioKrancic   Gene Gnocchi, tu… continua a leggere
baby-gang-arrestarli-gia-a-dodici-anni_h_partb
Mentre guardo il TG trasecolo: «Non vogliamo piu’ militari e piu’ controlli, vogliamo solo piu’ istituzioni» e anche «scuole e strutture sociali aperte anche di notte», questi sono gli slogan sbraitati dalla gioventu’ napoletana (ma anche di altre città) durante colorate manifestazioni di protesta contro il fenomeno delle baby-gang. Ci sarebbe da ridere per l’idiozia di un simile slogan se la situazione non fosse cosi’… continua a leggere
musulmani-in-preghiera-a-roma-736096
PARMA- La riflessione di Corrado Corradi su alcuni episodi di deterioramento dell’ordine pubblico. Oltre ai recenti episodi occorsi a Napoli, Salerno e in altri centri abitati italiani in cui baby-gang nostrane hanno taglieggiato, come fossero malavitosi professionisti, alcuni loro coetanei, nonché sulla scorta di quanto già avvenuto a Colonia nel capodanno 2016/17 e in questi giorni a Torino ove una banda di giovani (sembrerebbe arabi/maghrebini)… continua a leggere
1515351829836-jpg-kawtar_barghout
di Corrado Corradi Leggo sul quotidiano «Libero» del 7 gennaio un articolo in cui una giovane marocchina e (ovviamente) musulmana, tale Kawtar Barghout, tira in ballo Boldrini, Mogherini e Bonino e, accusandole di ipocrisia in maniera circostanziata ( l’articolo al link in grassetto, poco sopra,ndr), dice quell’ovvio che é bene prendere ad urlare ad alta voce: quelle tre figure istituzionali (purtroppo) sono le degne rappresentanti… continua a leggere
1487938443-ong
Il governo dei non governativi di Il Pedante Fino a pochi anni fa la qualifica di ONG, introdotta en passant dall'art. 71 dello Statuto delle Nazioni Unite (1945), era certificata dal nostro Ministero degli esteri a valle di un giudizio di idoneità. Successivamente la legge 125/2014 ne ha resa la definizione più incerta e sostanzialmente desueta, sicché nel nostro ordinamento la sigla sopravvive per designare le associazioni… continua a leggere
torino-museo-islamici
di Corrado Corradi Leggo dell’iniziativa torinese di concedere alle coppie con carta d’identità araba due biglietti al prezzo di uno per accedere al museo egizio. Tale iniziativa, dettata forse da una volontà di avvicinare una specifica etnia (quella araba) ad un museo che tratta argomenti attinenti a quella etnia (niente di più falso perché l’Egitto del museo egizio è un Egitto prevalentemente greco e non… continua a leggere
epa02583307 Iranian demonstrators clash with Iranian riot-police during a demonstration in Tehran, Iran, 14 February 2010. The opposition reported that tear gas had been fired near Tehran's University and Azadi Square in the west of the city after protesters broke their initial silence and, shouting 'death to dictator', called for Iranian leaders to be toppled like their Arab counterparts. The Azadi, or 'Freedom', Square was the final stop for the protesters, who are hoping to turn it into the Iranian version of Cairo's Tahrir Square - the focal point of the Egyptian public demonstrations that led to former president Hosni Mubarak's resignation.


NOTE: FOLLOWING AN OFFICIAL BAN ON FOREIGN MEDIA OUTLETS COVERING DEMONSTRATIONS IN IRAN, EPA IS OBLIGED TO USE PICTURES FROM OTHER SOURCES, AND CANNOT VERIFY ITS AUTHENTICITY  EPA/STRINGER
IRAN: A CHI FANNO COMODO LE PROTESTE

Pubblicato il 01/01/2018

di Corrado Corradi La protesta di piazza iraniana avanza le solite istanze (per altro identiche a quelle dei moti già occorsi in Iran nel 2009): libertà, diritti umani, lavoro e maggior perequazione sociale; le stesse che verso la fine del 2010 hanno innescato il semiabortito fenomeno delle "primavere arabe" trasformatesi poi in autunni. E sorge spontaneo il sospetto che, proprio come per le primavere arabe,… continua a leggere
colonia-capodanno
CENSURA SUGLI STUPRI DI MASSA A COLONIA La maggior parte delle persone indagate per i furti e le aggressioni sessuali avvenuti a Colonia la notte di Capodanno 2016/2017 sono dei rifugiati, ha detto all’Associated Press il magistrato che si occupa dell’inchiesta, Ulrich Bremer. le persone indagate sono in gran parte di cittadini marocchini, algerini o tunisini arrivati in Germania nel corso del 2015, mentre tre… continua a leggere
ethiopian
di Walter Amatobene Ho ricevuto oggi il settimanale “AIR CARGO NEWS”, la rivista degli spedizionieri dedicata al trasporto aereo internazionale. In prima pagina spicca la notizia che Ethiopian Airline ha acquistato dalla Boeing 4 aerei tutto cargo B777”. Costo totale 1,3 miliardi di dollari. Nel corpo del testo, Mr Trebolde Gebremariam, l’amministratore delegato, informa che la Ethiopian Airline diventerà leader del trasporto aereo per l’Africa,… continua a leggere