Stampa

OPINIONI

Riceviamo il lavoro di un regista sceneggiatore che ha scelto il nostro giornale per una anteprima: il "docu-film" sull'attacco italiano ai barconi libici, dopo minacce ISIS di distrugere EL ALAMEIN e l'appello di un Reduce. MILANO POST 09 Luglio 2015 video di Claudio Bernieri musiche originali di Luciano d’Addetta Milano 10 Luglio – Lo dice Bruxelles: sui barconi arrivano i terroristi dell’Isis. Ma Renzi non… continua a leggere
expo
Il commissario unico di Expo, Giuseppe Sala, parla di 6 milioni di visitatori nei primi due mesi, ma il consgliere del comune di Milano Rizzo pensa che i dati non siano ragionevoli. Atm (l’azienda di trasporto milanese, ndr) in un comunicato afferma che in media, e solo di sabato, ci sono 30 mila passeggeri che scendono alla fermata di Rho Expo del metrò; nel giorno… continua a leggere
AVVENIRE.GRAMMATICA
Un attimino e le altre espressioni inutili che usiamo Roberto I. Zanini E se scrivessimo 'sé stesso' con l’accento? «Non faremmo alcun errore. Ci sono grammatiche di riferimento come la Dardano-Trifone o come la Serianni che considerano ugualmente corrette le due forme: con o senza l’accento. Anzi sostengono che sia migliore la prima. E io sono d’accordo». A parlare è il linguista Andrea De Benedetti:… continua a leggere
leoni.pulman
PARMA- Nel 2002 ebbi l'onore di condividere un viaggio ad El Alamein con 62 Leoni della Folgore. D'accordo con l'allora Presidente dell'ANPDI, il galantuomo paracadutista Franco Merlino, organizzammo due pulman, uno dal sud e l'altro dal Nord, per prelevarli tutti e portarli all'aereo di Ciampi, che li voleva ad El Alamein per il sessantesimo della Battaglia grande. Io salii su quello dal nord ed ebbi… continua a leggere
ab3c3041467b4244e458a42d16027df7_unique_id_cellulare_bambini_cmc_image_1_600
di Walter Amatobene Il professore Cesare Catà, insegnante al Liceo delle Scienze Umane "Don Bosco" di Fermo ci fa riflettere su come i nostri giovani siano cambiati , come non leggano più, come frequentino ambienti e situazioni sempre più squallide e affaticanti, come siano rapiti dai cellulari che cambiano la loro vita, modi di pensare, innocenza e il loro corpo Colpisce la montagna di manchevolezze… continua a leggere
gruppo sportivo
La festa Repubblicana del 2 giugno di Titta Sgromo La festa Repubblicana del 2 Giugno, celebrata ai fori imperiali, alla presenza di un Capo dello Stato, Mattarella, che ha definito una inutile strage la grande guerra dove morirono otto milioni di Italiani orgogliosi di aver combattuto per la loro Patria, del Premier Renzi che va a far visita in Afganistan con la tuta mimetica dimenticando… continua a leggere
Ispettore_Clouseau
Il Dente Avvelenato Non volevo crederci: dopo il "be cool"  della MARINA che si  sta specializzando in ecologia, scoutismo, volontariato, ostetricia,  fiera galleggiante e scafismo "a norma"   , adesso tocca ai servizi segreti, che segreti non sono più. C'è un a tournee che sta facendo Minniti ( PD)  che  fa parte della  Autorità delegata per la sicurezza della Repubblica, infarcita di nulla, di politichese, di parole… continua a leggere
REGGIO EMILIA- Si è finalmente svolta la decima edizione del lancio in Onore dei paracadutisti e dei soldati italiani della seconda guerra mondiale che sono stati "vinti", ma con l'Uniforme e con le armi in pugno; la breve cerimonia si è svolta Sabato pomeriggio 2 Maggio nei campi dell'aereoporto di Reggio Emilia, dopo ben due rinvii dovuti a maltempo il 25 e un guasto all'aereo… continua a leggere
scontri_milano
Il Dente Avvelenato Milano 1 Maggio-Jihidaisti assaltano la città nel giorno dell’EXPO. La Polizia ha ordine di non intervenire. Devono guardare da lontano , senza entrare con loro in contatto, 200 delinquenti jidahisti( tute e bandiere nere) che hanno devastato il centro, incediato auto, sfondato vetrine dei negozi e delle banche e imbrattato muri e pensiline. 11 feriti tra le forze dell’ordine, nessuno tra i… continua a leggere
folgore.rsi
LANCIO IN ONORE DEI VINTI

Pubblicato il 23/04/2015

PARMA- Un manipolo di paracadutisti si lancerà il 26 Aprile sulle colline parmensi per ripetere la tradizione del "LANCIO IN ONORE DEI VINTI". Uno di loro vestirà una uniforme storica completa della Folgore RSI. L'atterraggio avverrà in uno dei luoghi di quello che venne chiamato dagli storici "il triangolo rosso della morte". Grazie alla cortesia del coordinatore del Gruppo di Ricostruzione Storica dell’Associazione Nazionale Paracadutisti… continua a leggere