Stampa

OPINIONI

L’OCCIDENTALE del 6 Maggio 2011

Pubblicato il 06/05/2011

Per salvarsi, Osama doveva venire in Italia A fare dei pensieri maliziosi in certi casi si indovina anche quando si sbaglia. Prendi la tragica fine di Osama Bin Laden. In fondo, è stato un errore: invece di starsene nascosto in Pakistan, poteva venire in Italia, dichiarando di pentirsi. Poteva muovere qualche nuova accusa contro Israele e gli americani, e ciò gli sarebbe valso una indulgenza… continua a leggere
IL 25 APRILE DEGLI SCONFITTI.

Pubblicato il 23/04/2011

il Dente Avvelenato “L’ho alzato da terra venti centimetri. L’elmetto-padella è ruzzolato via. Dovevate vedere il faccione paonazzo di quel “liberatore” che si voltava verso di me sanguinante, dopo avermi offeso durante lo sbarco dei prigionieri non collaborazionisti( che tornavano dopo due anni aggiuntivi di prigionia,nel 1947,ndr) Era il mese di Aprile. Il treno era in partenza. Il mio braccio destro faceva un gesto inequivocabile… continua a leggere
di Seagull MM SABATO 12 FEBBRAIO 2011 Da donna. Domani andranno in piazza contro il rubygate...... Bah.... Mi hanno fracassato quello che non ho. Donne. Donne? Dove????? Io non mi identifico in certe donne, quelle sono solo persone, che, se fossero uomini, non avrebbero nessuna pubblicità mediatica. Gli uomini sono ganzi, se hanno molte donne, sono latin lover, sono casanova. Le donne solo zoccole. Apprezzo… continua a leggere
PARMA- Il blog dell'Onorevole Gianfranco Paglia è uno di quelli che visitiamo spesso, vista la sua nota reticenza nel "farsi pubblicità". In una delle periodiche visite sul suo sito ufficiale, ci ha colpiti una limpida e leale risposta che Gianfranco Paglia ha dato ad un Ufficiale in servizio, parlando delle note vicende politiche che hanno coinvolto il Presidente della Camera, Gianfranco Fini. Nei giorni "caldi"… continua a leggere
SONO UN EX APPARTENENTE AL 9 BATTAGLIONE SABOTATORI, ORA REGGIMENTO. LA MIA VITA OPERATIVA E' ANDATA AVANTI DOPO IL CONGEDO (CIRCA 15 ANNI FA' DOPO L OPERAZIONE IPPOCAMPO). MA NON VOGLIO PARLARE DI ME, DI COSA HO FATTO O DI CHI SONO STATO. BRAVISSIMI OPERATORI MI HANNO RIMPIAZZATO: FA PARTE DEL CICLO. MI INTERESSA AFFRONTARE L'ARGOMENTO DELLE ULTIME VICENDE RIGUARDANTI L'AFGANISTAN E LA SCIA DI… continua a leggere
PARMA- Le assicurazioni sui volo e sui lanci sono un capitolo importante del bilancio di ogni paracadutista e -quindi - dell'intera associazione. Da tempo sul mercato si sono affacciate alcune compagnie assicuratrici nazionali, che hanno proposto polizza alternative a quelle gestite dal "monopolista" attuale, che ha una speciale convenzione con l' ANPDI. Ecco l'intervento del paracadutista Tringale, esperto dell'argomento per avere svolto consulenze alla Fondiaria,… continua a leggere
I MILLE VOLTI DEL PARACADUTISMO

Pubblicato il 06/09/2010

di WALTER AMATOBENE Letto su IL MESSAGGERO DI LATINA del 5 settembre 2010. Una signorina di nome Roberta Mancino afferma di volersi lanciare dalla Torre Pontina di Latina e dal Colosseo "per far conoscere il paracadutismo" PARMA- Pochi mesi orsono, nel giro di una settimana qualcuno si lanciò col paracadute dalla torre civica di Cremona e da quella di Siena. Nel secondo caso, rischiando la… continua a leggere
di Paolo Comastri* REGGIO EMILIA- 22 luglio 2010 - Come ogni anno si è svolta ieri a Scandiano nella frazione di Ca de Caroli la commemorazione delle 9 vittime della Fornace “Marchino”, vittime prelevate a Scandiano ed Arceto il 01 gennaio del 1945 dai partigiani e mai più ritrovate. Le nove persone prelevate ed uccise ad opera di partigiani sono: COLLI RICCARDO, GANASSI NELLO, SECCHI… continua a leggere
PARMA- Riceviamo e pubblichiamo: Caro Direttore, permettimi un commento sulla morte di Pietro Taricone, ultima di una serie drammatica dall'inizio dell'anno, non solo a Terni. Sono paracadutista dal 1961. Ne ho viste di tutti i colori, parlando di sicurezza e spregiudicatezza , ma il cinismo che riscontro negli ultimi anni, lanciandomi in giro per l'Italia, mi lascia amareggiato. "Aveva la licenza" - dicono sempre i… continua a leggere
CARNEFICI, MOSTRI E VIGLIACCHI

Pubblicato il 15/03/2010

il Dente Avvelenato LE CAUSE DELL’INCIDENTE SONO IN CORSO DI ACCERTAMENTO Ogni fine settimana decine di giovani perdono la vita per colpa della illegalità a cui sono stati abituati. Ipocrisia di autorità, media e genitori. Un'altro fine settimana terribile, quello appena passato. 20 morti, da nord a Sud. Ancora una volta auto ridotte a pezzi, passate al tritacarne, quasi sempre nella corsia opposta a quella… continua a leggere