Stampa

OPINIONI

Questo non è un mondo per giovani DI DAVID LE BRETON Ad eccezione del passaggio legale alla maggiore età a 18 anni, le nostre società occidentali non riconoscono il cambiamento di statuto che apre all’età adulta. Nessun rito condiviso è in grado di rendere sicuro e di delimitare il percorso di coloro che attraversano questo passaggio colmo di turbolenze. I diplomi scolastici hanno perso il… continua a leggere
PARMA- Un oligopolio finanziario formato da qualche decina di governanti senza cultura e una massa informe di persone assillate da problemi economici, noia e consumismo obbligatorio, delineano un quadro di sottomissione globale che Adolf Huxley aveva così bene descritto con i suoi libri-culto "IL GRANDE FRATELLO" e RITORNO AL MONDO NUOVO.Ecco le riflessioni di un giornalista della agenzia "CONTROPIANO". Pur non concordando con molti dei… continua a leggere
di Cinzia Ligas e Fausto Crepaldi Italo Calvino fu definito da Pavese "lo scoiattolo della penna" a causa delle sue doti di agilità, facilità e scioltezza di stile. Come è noto, Calvino aveva individuato le qualità del bravo scrittore nella Leggerezza, Rapidità, Esattezza, Visibilità e Molteplicità. La Leggerezza consiste nello scrivere con vivacità, costruendo un universo letterario diverso da quello reale, percepito come "lento e… continua a leggere
TELEVISIONE E FALSI MITI

Pubblicato il 19/09/2012

IL FATTO QUOTIDIANO del 19 Settembre 2012 Su Cielo (il canale Sky visibile anche sul digitale terrestre) parte la versione italiana di The Apprentice, una sorta di reality talent nel quale un signore ricco e potente insegnerà a un gruppo di ambiziosi ragazzotti, i segreti del business, del successo, della fama e del denaro. A capo del “board” (sic!) di esperti, nientepopodimeno che il geometra… continua a leggere
CHI E’ IL FENOMENO DA CIRCO?

Pubblicato il 15/09/2012

PARMA- Che effetti hanno sulla gente e sulla cultura generale alcune trasmisisoni televisive? Questo sembra chiedersi la critica televisiva Mirella Poggialini, la cui analisi condividiamo: lo SHOW DEI RECORD, di Canale 5 , presentato da Mammuccari tenendo in spalla una sfortunata ragazza rimasta più che nana, come attrazione, è il segno dei tempi. Avevamo assistito preoccupati alla spettacolarizzazione dei bambini mostri -complici presentatori e presentatrici… continua a leggere
2001: L’ESERCITO IN KOSOVO

Pubblicato il 03/09/2012

PARMA- Abbiamo ripescato alcuni articoli de IL DENTE AVVELENATO che parlava delle missioni delle Forze Armate italiane in Kosovo, una missione che sottrae risorse e protegge una popolazione kosovara secessionista , violenta e anticristiana. Lungimirante. Era il 2001: ROMA Dalle immagini sembra che il vitto dei nostri soldati sia buono. Facce rotonde,pance altrettanto..e tanta, tanta, tanta retorica ( a sette milioni al mese). Inquadrati con… continua a leggere
foto.4732.pinna
IL FATTORE EL ALAMEIN Lunedì, 27 Agosto 2012 IL FATTORE EL ALAMEIN I paracadutisti della Folgore in azione in Afganistan di Walter Amatobene Ho seguito tempo fa una conferenza all’Accademia militare di Modena dal titolo “Il fattore El Alamein”. Relatore un Ufficiale dei paracadutisti in congedo, ora professore Filosofia del diritto all’università di Trento, Maurizio Manzin, studioso della storia della Folgore. Parlava ai Cadetti futuri… continua a leggere
PARMA- Riceviamo da un amico che lavora in un Call center un divertente spaccato di alcune delle telefonate che riceve durante le ore di lavoro.Perovvi motivi non possiamo rivelare nè il nome n'è l'operatore, ma garantiamo che la persona è realmente esistente e per nulla bugiarda: Ciao Walter ho letto il tuo ( interessantissimo e purtroppo vero ) articolo sui telefoni al volante e non… continua a leggere
Nigeria, da Agosto 2012 in cella chi telefona quando guida ABUJA. Nuovo codice della strada nello stato federale di Lagos, la megalopoli nigeriana di oltre 15 milioni di abitanti. La normativa stabilisce pene severissime per chi telefona mentre guida. La legge, voluta dal governatore-sceriffo, Babatunde Fashola, punisce con tre anni di carcere o 20mila naira di sanzione (100 euro), chi utilizza il cellulare al volante.… continua a leggere
PARMA- A Delhi si fanno affari a spese dell'Occidente e con la benedizione miope dell'America. Giovedì scorso nella capitale indiana si è tenuto il Delhi Investment Summit on Afghanistan: organizzato dalla potente Confederazione indiana delle industrie (Cii), promosso dal governo locale in collaborazione con quello afghano-Iinspiegabilmente voluto dagli Stati Uniti in chiave anti cinese a anti russa- l'incontro puntava ad attrarre investimenti verso il paese… continua a leggere