CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 09/11/2019

GENNAIO 2019: IL TENENTE SIMONE DELLA CIANA – 66MO AEROMOBILE- GUADAGNA LA CROCE D’ARGENTO IN AFGANISTAN


foto : cortesia www.perseonews.it

FORLI’- Durante la cerimonia che ricorda la Battaglia di Forlì del 1944 , il generale di Divisione Carlo Lamanna ha conferito al tenente Simone Della Ciana, ufficiale del 66esimo Reggimento, originario di Città della Pieve (Perugia), la Croce d’Argento al Merito dell’Esercito. Il Tenente si è distinto nel gennaio di quest’anno ad Herat, in Afghanistan, coordinando e gestendo in modo efficace e con lucidità le unità sottoposte al suo comando, così da scongiurare la perdita di vite umane.

La motivazione: “Comandante di plotone aeromobile, a seguito di un proditorio e reiterato attacco alla propria Unità perpetrato da un vile elemento ostile con armi automatiche e controcarri, con autorevolezza e incisiva azione di comando dirigeva i propri uomini in una tempestiva risposta al fuoco nemico, disponendo e coordinando una risolutiva ed efficace reazione automatica motorizzata che consentiva l’esfiltrazione in zona sicura del dispositivo e la definitiva neutralizzazione della minaccia. Fulgida figura di ufficiale carismatico che con il proprio pregevole operato ha dato lustro all’Esercito Italiano nel contesto internazionale”.