ADDESTRAMENTO

Condividi:

Pubblicato il 01/02/2015

GIORGIO ARMANI SALUTA I PARACADUTISTI DEL TEAM FOLGORE ASD IN VAL ROSEG

PARMA-Sabato 31 Gennaio 4 componenti del Team Folgore si sono lanciati in Val Roseg, Svizzera, a pochi chiilometri da San Moritz, a 1800 sul livello del mare, ai piedi del massiccio del Bernina. Insieme a loro c’erano 5 amici italiani provenienti da Liguria e Lombardia. Il decollo da Locarno con il Pilatus pc12 del Paracenter di Magadino, è stato organizzato da Mario Locatelli, componente del Team.

Decollati alle 9:45,dopo circa 25 minuti di volo sulle alpi svizzere sono usciti sulla verticale di una splendida valle innevata, a pochi chilometri da Pontresina e dal passo del Bernina. -28° la temperatura in quota.
L’obbiettivo del gruppo era di trascorrere una giornata addestrativa avioloancistica e di allenamento fisico: dopo il lancio e il ristoro, infatti, è seguita una marcia di circa 10 chilometri, paracadute in spalla, per raggiungere Samedan (l’aereoporto di St Moritz).
GIORGIO ARMANI SALUTA I PARACADUTISTI
Divisi in due gruppi alla porta dell’aereo, in volo hanno potuto godere della bellezza di luoghi che ricordavano le cartoline natalizie, con una “botta di vita” a sorpresa, una volta a terra: nei pressi di un rifugio hanno incontrato il famoso stilista Giorgio Armani, che stava trascorrendo qualche ora di relax al sole.
Attirato dall’insolito spettacolo e dalle ricerche di uno dei paracadutisti che aveva fatto un atterraggio “corto” di un paio di chilometri, lo staff che lo accompagnava ha familiarrizzato col gruppo, fino ad arrivare alla foto finale con il famoso VIP, che ha dimostrato cordialità e simpatia, senza sottrarsi. Stessa simpatia e saluto militare ha riservato , sorridendo, quando il gruppo lo ha incontrato nuovamente rientrando a piedi verso Pontresina.

Giunti all’aereoporto di Samedan con una temperatura che a metà giornata non ha superato -5°, sono ripartiti con il Pilatus verso Locarno, dove si sono nuovamente lanciati al tramonto, ancora una volta a-25° di temperatUra. La bellezza del lago col sole che lo infuocava, ha fatto dimenticare il freddo e un pò di stanchezza. Cameratismo, allegria e un lancio “ardito” e fuori dalla routine. Ce ne saranno altri. Seguite la cronaca.


I COMPONENTI DEL TEAM FOLGORE

Paolo Robuschi
Walter Amatobene
Mario Locatelli
Alain Locatelli
IL RESTO DEL GRUPPO
Giuseppe Gallo
Carlo Lagorio
Massimo Barozzo
Massimo Leonicini
Martino Ronzoni (video-foto)

Per partecipare sono necessarie alcune qualità elementari: licenza di paracadutismo, esperienza ,spirito di gruppo, maturità, rispetto delle indicazioni del responsabile di esercitazione, studio dell’area di atterraggio, senso di responsabilità, rispetto degli altri componenti.

ARMANI.ROSEG