CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 25/03/2020

HERAT – QUATTRO MILITARI ARRIVANO DALL’ITALIA E MENTRE SON IN QUARANTENA RISULTANO POSITIVI

Tre soldati dell’Esercito e un militare dell’Aeronautica di stanza ad Herat, sono risultati positivi al Covid 19.
Lo stato maggiore della difesa assicura che sono asintomatici. Nessun contagio interno alla base perchè ogni militari in arrivo viene sottoposto ad isolamento preventivo, dopo un controllo a partenza che deve risultare privo di sosteii ( febbre e sintomi influenzali)
Le direttive della Nato per Resolute support e quelle dell’Italia hanno ocnsentito il rapido riconoscimento della positività: “Non hanno quindi avuto contatti con il personale sul campo”, afferma la Difesa, che ha subito attivato le procedure di assistenza previste. I quattro militari hanno cominciato il periodo di isolamento e sorveglianza sanitaria presso la base di Herat, durante il quale saranno assicurate le cure dal personale medico del contingente.

Il Comando italiano assicura che “in nessun modo, al momento”, questa situazione ha ridotto l’operatività del contingente, che “continua ad operare regolarmente nell’ambito della missione Nato Resolute Support tesa a garantire l’assistenza, la consulenza e l’addestramento alle Forze di sicurezza afghane”.