CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 27/11/2018

I FRANCESI E L’ HALLOWEEN ARABO A COLPI DI SPRANGA

Ormai «Halloween», quella demenziale festa ereditata da tradizioni altre e che ha rimpiazzato il nostro binomio in onore dei santi e dei morti é passata e, almeno da noi, non ha lasciato tracce; non cosi’ in Francia ove dalle comunità islamiche ivi residenti, i giovanotti aderenti alla militanza islamista, dopo aver concordato e diramato tramite il web disposizioni che non lasciavano presagire nulla di buono, tipo:
• «vestitevi di nero e mascheratevi anche voi»,
• «armatevi di spranghe e bastoni»,
• «bruciate tutto quello che può prendere fuoco»,
• «rubate e depredate»,
• « botte da orbi contro la polizia e la CRS »,
alle ore 20.00 hanno lanciato l’ordine di attacco: «moulayin!», ossia «purga-lassativo!» e hanno iniziato a purgare i francesi che come babbei (ma noi non siamo da meno) se ne andavano in giro dicendo «dolcetto-scherzetto»…
Dopo quel poco onorevole grido di battaglia, «purgaaa!», bande di giovani musulmani presi dalla fregola revanscista sono usciti per strada mascherati e hanno menato botte da orbi contro «qualunque persona, specialmente contro i poliziotti e i gendarmi».
Gli incidenti sono stati numerosi e molto gravi e dimostrano quanto ormai il controllo del territorio urbano appartenga a quella gente fino ad ora troppo tollerata nella loro demenziale fregola religiosa e revanscista.