CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 17/10/2018

IL 186mo REGGIMENTO IN ESERCITAZIONE CONGIUNTA IN LAZIO E SARDEGNA

recensione di Antonello Gallisai

il comando Aviazione dell’Esercito al comando del generale di brigata Paolo Riccò condurrà fino al 27 Ottobre CAEX 2018 , una complessa esercitazione finalizzata ad incrementare la capacità di condurre operazioni complesse di aviazione con truppe a terra . Numerosi i reparti che afiancheranno il centro Aves a Viterbo.
Saranno schierati il comando sostegno Aves, quello della brigata Aeromobile “Friuli”, il policlinico militare “Celio”, il centro militare Veterinario, i reggimento Aves “Antares”, “Sirio”, “Aldebaran” (operazioni speciali), “Altair”, “Rigel”, “Vega”, “Scorpione” (di sostegno). Insieme opereranno aliquote specializzate:
Oltre al 66° reggimento Fanteria aeromobile “Trieste”, al 186° Paracadutisti “Folgore”, il 41° “Cordenons” e l’11° trasmissioni e reparto eliassalto della Marina Militare.

Si tratterà di due settimane di intenso addestramento; la prima per il raggiungimento del livello di integrazione dei vari elementi; la seconda, di vero e proprio addestramento combattente, dove tutte le componenti dovranno effettuare una complessa operazione aeromobile. L’area addestrativa interessa Lazio e Sardegna. Le basi impiegate sono l’Aeroporto “Fabbri” a Viterbo e l’aeroporto militare di Decimomannu a Cagliari.