CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 05/12/2018

IL COMUNE DI PISA NON SI COSTITUIRA’ PARTE CIVILE NEL PROCESSO DEL CASO SCIERI

foto sopra: la commissione parlamentare che ha riaperto il caso Scieri, primaq di entrare alla Gamerra, per uno dei sopralluoghi del 2017

Il Comune di Pisa nonsi costituirà parte civile in un eventuale processo ai responsabili della morte di Emanuele Scieri, il giovane aspirante allievo paracadutista siracusano il cui corpo venne trovato il 16 agosto 1999 alla caserma ‘Gamerra’ di Pisa.

La maggioranza di centrodestra ha respinto il 4 dicembre scorso in consiglio comunale una mozione presentata dal capogruppo di una formazione di sinistra, Ciccio Auletta, sostenuta da tutte le opposizioni.
Per il centrodestra ha parlato la Lega definendo la mozione come una strumentalizzazione politica della sinistra contro la Folgore.