CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 04/11/2017

IL LUOGOTENENTE CARABINIERE PARACADUTISTA POGGETTI RICEVE LA ONORIFICENZA DELL’ORDINE MILITARE

PARMA- Ieri, 3 Novembre, al Quirinale, il presidente ha consegnato al luogotenente carica speciale del Tuscania (Arma dei Carabinieri)Giordano Poggetti, la croce di «Cavaliere» dell’Ordine Militare d’Italia (il più alto riconoscimento che può essere tributato ad un militare). Giordano Poggetti, nato a Follonica, è livornese d’adozione (abita in città da 30 anni). FU INSIGNITO nel 1991 dall’allora presidente Cossiga, della Medaglia d’Oro al Valore per aver salvato a Mogadiscio circa 800 cittadini di oltre 30 nazionalità in fuga dal paese in piena guerra civile. Effettivo dal 1988 al Tuscania ed impegnato in molteplici teatri operativi, questa volta ha ricevuto l’alta onorificenza poiché nel 2004 mentre si trovava in territorio iracheno, come recita la motivazione, «veniva fatto oggetto di proditorie e prolungate imboscate con armi automatiche e lanciarazzi da parte di insorti e sotto un intenso fuoco nemico organizzava e conduce mirata reazione a fuoco, conducendo la sua unità in posizione protetta, riprendendo il controllo delle aree ostili e contribuendo a esaltare il prestigio dell’Italia e delle Forze Armate a livello Internazionale