CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 03/11/2017

IL NUOVO MANGUSTA DELL’ ESERCITO ITALIANO

 

Il nuovo Mangusta si chiama AgustaWestland AH-249

Presentato al Combat Helicopter 2017 di Cracovia  il nuovo elicottero  per esplorazione e scorta dell’Esercito italiano.

l’AW249 sarà l’elicottero  militare che andrà a sostituire gli AH-129D (AW129) Mangusta dell’Esercito italiano

Si chiamerà AH-249A.

L’elicottero da Esplorazione e Scorta avrà il sistema di propulsione dell’AW149 , un peso massimo al decollo stimato tra le 7-8 tonnellate (a seconda della versione).

 

Il nuovo  Mangusta avrà capacità di operare su un livello tecnologico comparabile agli elicotteri NH90 e CH-47F attualmente in dotazione all’Aviazione dell’Esercito,

Potrà operare con  temperature  da un minimo di -40 gradi a un massimo di 50 gradi, e sarà dotato di componenti in grado di assicurare la protezione da polvere, sabbia, neve e la corrosione in ambiente navale.

Il velivolo ha riflessione radar ( un gradino  importante di invisibilità)  e sarà  utilizzato con compiti di ricognizione . Le sue dotazioni elettroniche gli consentiranno la   identificazione dei rischi con ridottissima traccia radar.  Dispone di sistema di attivo contromisure elettroniche mirate a evitarne anche i tentativi di  interferenza.Potrà i interagire con gli UAV, sia in termini di scambio di informazioni che di gestione stessa dei droni attualmente in uso alle forze armate italiane.