CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 09/01/2020

IL RANGER ANDREA ADORNO MEDAGLIA D’ORO A BRESCIA PER PRESENTARE IL SUO LIBRO “ARES”


Il sergente Andrea Adorno, classe 1980, decorato di medaglia d’oro al valor militare sarà presente venerdì alle 18 nel salone Vanvitelliano di palazzo Loggia per presentare il suo libro (edito da Mondadori e scritto a quattro mani con lo scrittore e studioso di storia militare contemporanea Gastone Breccia) «Nome in codice: Ares.Le missioni, le battaglie, la formazione di un eroe italiano».
DAL 1999 al 2011 ha prestato servizio nel 4° Reggimento alpini paracadutisti e dislocato tra i Balcani, l’Iraq e l’Afghanistan.
Durante l’ «Operazione Maashin IV», nel villaggio Bozbai il caporal maggiore e i suoi commilitoni vennero sorpresi da una imboscata dei talebani. Nello scontro a fuoco Adorno rimase ferito ma non esitò a «frapporsi tra essi e la minaccia interdicendone l’azione. Seriamente ferito a una gamba manteneva stoicamente la posizione garantendo la sicurezza necessaria per la riorganizzazione della sua unità». Nel 2018 è stato promosso a grado di sergente, una promozione ottenuta per meriti, la prima ad essere conferita dalla seconda guerra mondiale.