CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 09/02/2019

IL SOLDATO PRATICA LA FORZA NON LA VIOLENZA di Corrado Corradi

Pubblichiamo il pensiero di Corrado Corradi sulla vicenda accaduta nel basso lazio, della uccisione di un cane con la balestra da parte di un ex soldato, che dichiara di essere stato paracadutista.

SI, concordo con quel pirla, non si tratta di un assassino ma di un pericoloso idiota (o idiota pericoloso, fate voi) che confonde la « fortezza » del Soldato al Servizio della Patria con la violenza gratuita… praticata da chi con il soldato ha ben poco da spartire anche se per qualche tempo ha indossato l’uniforme… tempo sprecato.

No, non é un assassino, ma se tanto mi da tanto appartiene a quella schiatta di soldati che si compiacciono negli atteggiamenti inutilmente violenti convinti che quel tipo di comportamento faccia tanto soldato quando invece il soldato vero ha iscritto nel suo codice la forza, non la violenza… risultato di quella idiozia feroce: una figura di merda in capo a chi indossa la divisa.

Uccidere un cane per divertimento é da violenti idioti o idioti violenti, proprio quel che non deve essere un soldato, pertanto é meglio per lui e per l’onore dei soldati che hanno operato in zona di guerra che eviti di rammentare che c’é stato anche lui.