OPINIONI

Condividi:

Pubblicato il 17/10/2018

ILFATTO QUOTIDIANO: COMMENTO AL VETRIOLO PER IL SOTTOSEGRETARIO TOFALO

Il Fatto Quotidiano del 17/10/18

Il 3 settembre avvertiva: “Indossiamo il casco, si parte!”. E gli estimatori di Angelo Tofalo neanche stavolta sono rimasti delusi. Parliamo di uno che, quand’era solo un membro del comitato di controllo sui servizi, si era inventato “Tofasir”, una sorta di Muppet Show per spiegare l’intelligence ai bambini. Figuratevi ora che è sottosegretario alla Difesa. Così, con la scusa delle pillole informative per diffondere la cultura della sicurezza nazionale, da un mese e mezzo Tofalo gioca a fare il soldato: pilota a Pratica di Mare, poi subacqueo, poi sul sommergibile Scirè, poi in mimetica tra i militari di Strade Sicure e infine, ieri, un volo da parà con quelli della Folgore. Conoscere per deliberare, è il motto delle imprese di Tofalo. E a quanto pare, funziona. A furia di pillole, ieri s’è ingoiato pure la battaglia contro gli F-35: “Il M5S è da sempre contrario. Ma bisogna anche essere onesti intellettualmente: la Difesa ha bisogno di certe capacità aeree”.