CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 11/02/2017

ISRAELE ALL’AVAGUARDIA NELLA LOTTA AI DRONI OSTILI

I droni, per facilità di uso e costi  bassi, si prestano ad un uso illecito e  pericoloso . Bene lo sanno coloro che combattono il terrorismo in Europa e in medio oriente. E’ di poche settimane orsono  l’uso di un drone  caricato con una bomba a mano, lanciatio dai tagliagole musulmani  contro una pattuglia iraqena.

Israele in campo militare e civile è molto avanti sulle sperimentazioni per l’uso o l’abbattimento dei droni.

MCTech  ,  società elettronica specializzata  in disturbatori di frequenza radio, detti jammer – ha recentemente  stretto rapporti di lavoro con le italiane  MD Systems e Saroal,, per la commercializzazione in Italia di  MC Horizon, ovvero un sistema di rilevamento, controllo ed eventuale abbattimento di un drone non autorizzato  in sorvolo di aree interdette, quali  carceri, stadi, manifestazioni, obiettivi istituzionali, aeroporti civili e militari.

 

Ad Udine il 10 febbraio,n è nstato presentato  il sistema , che ha dimostrato grande efficienza.

MC Horizon, può prendere il controllo di un drone ostile intercettandone le frequenze radio fino a  4 chilometri; può  identificarlo con  con speciali telecamere sino a 1,5 km, ne può disabilitare i comandi  sino a 2,5Km e lo può distruggere fino a 1Km. Polizia, Carabinieri, forze speciali e funzionari ENAC, si sono dimiostrati molto interessati