ADDESTRAMENTO

Condividi:

Pubblicato il 01/06/2017

ITALIAN RAID COMMANDO : BUONA PROVA DELL’ANPDI NORD FRIULI

Si è svolta nei giorni 26-27-28 maggio 2017 a Bisuschio (VA) la 31^ Italian Raid Commando – Trofeo “Ministro della Difesa” organizzata dalla UNUCI Lombardia.

Il tema della gara era inspirato ad uno scenario di conflitto attuale, in cui la pattuglia doveva procedere con l’Infiltrazione in territorio controllato dall’avversario per acquisire un obbiettivo.

La gara è iniziata la mattina del 27 con le sessioni di tiro presso il poligono in territorio Elvetico, che abbiamo raggiunto con i pullman messi a disposizione dalla DE e dove sono state utilizzate armi corte a varie distanze fino ai 300 metri con le armi lunghe (SIG 220, STG 90, SIG SNIPER, Lanciagranate 40 mm).

La sera, invece è iniziata la fase notturna con le partenze delle squadre dal punto di infiltrazione.

Il caldo afoso ha accompagnato i concorrenti per tutti gli oltre 34 Km percorsi che, alternando dislivelli di mt. 2212 in positivo e mt. 2291 in negativo e combinati al peso dello zaino di minimo 10 kg, hanno impegnato duramente i concorrenti per circa 18 ore continuative nelle seguenti prove tecniche e fisiche:

• Topografia, orientamento, discesa in corda doppia, superamento ostacoli (ponti di corde ecc.)
• Riconoscimento Mezzi, acquisizione obiettivo, richiesta di fuoco, imboscata, pronto soccorso
• Marcia Commando e Tempo Totale di Percorrenza.

Hanno partecipato 51 squadre impiegando oltre 200 concorrenti.

Di queste erano ben 46 le squadre straniere partecipanti, composte da militari in servizio e della riserva, provenienti da Belgio, Francia, Germania, Inghilterra, Lettonia, Olanda, Polonia, Spagna, Stati Uniti, Svizzera.

Solo 6 le squadre italiane di cui 5 in congedo, formate da 2 Unuci, 1 ANPDI e 2 miste, solo 1 da reparti in servizio, ovvero il 4° Rgt. Alpini Paracadutisti Ranger.

La gara si è conclusa formalmente presso i Giardini Estensi al termine di una sfilata lungo le vie della città di Varese,la domenica mattina, con la premiazione delle squadre vincitrici.

Vincitori assoluti gli Svizzeri della Doppia Pomme SDP, al 4° posto la squadra del 4 Rgt. Alpini Paracadutisti Ranger Monte Cervino.

La squadra ANPDI Nord Friuli, era composta da paracadutisti Roberto Pecile, Grillo Marco, Giorgione Cristian e Vattolo Luca, quest’ultimo è stato insignito del brevetto di tiratore Svizzero.

Ottime le strutture logistiche messe a disposizione dei concorrenti e perfetta l’organizzazione dell’evento.

ANPDI sez. Nord Friuli