EL ALAMEIN

Condividi:

Pubblicato il 03/07/2008

LA NOSTRA STORIA : IN ESCLUSIVA LA VERSIONE ELETTRONICA

la copertina del libro presentato il 2 luglio a Livorno

LIVORNO-2 LUGLIO 2008- Non ci poteva essere data più indicata della ricorrenza dei dolorosi fatti di Somalia, per presentare il libro “LA NOSTRA STORIA”,un prezioso documento curato da tre generali, protagonisti ora in congedo della della Brigata Folgore: i generali Orrù Giostra e Milani.L’opera è stata patrocinata dalla brigata Folgore e sponsorizzata anche dal nostro sito, oltre che da famose aziende nazionali, ed è stata presentata ieri, prima della Santa Messa.

Si tratta della seconda parte – la prima, nel 2005 arrivava fino al 1962- che dal 1963 fino ai giorni nostri raccoglie foto, documenti ed episodi, molti dei quali inediti, che aiutano a capire come la grande unità ha operato in questi anni.

Nel libro sono presenti interessanti descrizioni di presupposti e fatti addestrativi e operativi, corredati da documenti originali,che spiegano quali fossero le strategie di impiego dagli anni ’60 fino ad oggi.

Dall’utilizzo di aviotruppe in massa, sino alla controinterdizione, passando per imponenti esercitazioni anche internazionali e le numerose missioni: un lungo, costante ed intenso addestramento che negli anni si è evoluto e ha forgiato Ufficiali, sottufficiali e paracadutisti volontari, fino a farli diventare la Brigata più efficiente e coesa dell’Esercito.


foto: Paolo Frediani

Prima della messa solenne delle ore 11 in suffragio dei caduti del Check Point Pasta e della Missione in Somalia del 1992 , officiata dal Vescovo di Livorno, gli ospiti sono stati ricevuti dal Comandante Fioravanti al Circolo Ufficiali, dove i tre relatori hanno illustrato il libro che diventerà un prezioso omaggio che la Brigata riserverà ai suoi ospiti di riguardo e che non sarà messa in commercio, per salvaguardarne l’immagine.

Due anni di lavoro intenso che sarà molto apprezzato dai paracadutisti.

Il libro è stato stampato dall’azienda di un paracadutista in congedo, imprenditore nel settore tipografico: MATTEONI STAMPATORE – LUCCA, che ha prodotto il libro senza fini di lucro, ma solo per la copertura dei costi vivi, esclusa la sua opera grafica, che è stata offerta gratuitamente.

Tra gli ospiti i generali Loi e Celentano e numerosi giornalisti.