CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 14/04/2018

L’ABBASTANZA BOMBARDAMENTO DELLA SIRIA DEL TRIO MASTRELLA di Corrado Corradi

Primi commenti sul bilancio dell’iniziativa militare del trio mastrella (Trump-May-Macron):
Il tutto, tra missili e bombardieri l’azione sarebbe durata circa un’ora e nulla di preciso si sa circa i risultati. Trup ha aggiunto stamane che da mosca non ci sono segnali di rappresaglia… ma toh ?! e ha affermato essere stati colpiti chirurgicamente (le bombe americane oltre ad essere intelligenti si intendono anche di medicina-chirurgia) siti dove venivano prodotte le armi chimiche… immagino alcune stanze visto che gli aggressivi chimici non vengono prodotti a tonnellate proprio per le loro caratteristiche, ne bastano quantitativi ridotti per fare molto male; ma, la domanda che dovrebbere sorgere spontanea é : ma, da quei siti colpiti dai missili americani non si é sprigionata nessuna nube tossica suscettibile di produrre sulla popolazione circostante gli stessi effetti per i quali si é mossa quella coalizione idiota?
I missili sparati dagli americani sarebbero stati 103, dei quali la contraerea siro-russa ne avrebbe intercettati 71; non ho contezza del risultato dei bombardamenti degli aerei di Macron ma nel suo complesso, quell’azione non deve essere stata cosi’ incisiva visto che stamane il Presidente Bashar El Assad si é recato presso il suo ufficio di presidente a piedi, con la valigetta sottobraccio e senza scorta (evidentemente una scena da propaganda, ma, tant’é) e a Damasco si sono svolte imponenti manifestazioni con bandiere siriane e russe a favore del Presidente Al Assad e di Putin.
Mi sa che quell’azione sia stata prevalentemente una «display determination» per usare un eufemismo e dire una «bufala» utile solo all’autopromozione di tre capi di governo propensi ad un avventurismo che potrebbe diventare pericoloso.