CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 17/07/2017

L’AIRBUS 400M INIZIA A LANCIARE I CARICHI

recensione a cura Antonello Gallisai

L’ESERCITO TEDESCO E I PARACADUTISTI SPAGNOLI ESEGUONO LE PROVE DI LANCIO DI CARICHI
La Brigata paracadutisti spagnola (Bripac) ha collaborato con l’esercito tedesco in una serie di prove di lanci di carico dal velivolo Airbus A400M. I lanci di prova sono stati effettuati in due fasi, la prima nel mese di giugno e la seconda nella prima decade di luglio nella zona Cubillo Uceda, provincia di Guadalajara. Questa collaborazione tra la Spagna e la Germania fa parte del programma di test dell’Airbus per migliorare le capacità del A400M e certificare il lancio di carichi di peso e volume diverso.

La brigata paracadutisti spagnola ha partecipato al test con una squadra della sezione di Carico del gruppo logistico paracadutisti La sezione aveva anche il supporto dell’Unità emergenza militare (HEU) che ha fornito una gru e diversi veicoli da trasporto. Questo programmi di lanci è stato ideato dal Centro Logistico di armamenti e sperimentazione (Claex) dell’Ejercito del Aire che ha fornito un velivolo Casa C-101 Aviojet utilizzato per la realizzazione di filmati e fotografie di ogni lancio .

Insieme con la Germania, altri paesi europei che fanno parte del programma A400M hanno richiesto l’uso della zona di lancio di Cubillo de Uceda e dellla base aerea di Torejon de Ardoz. Tra i vantaggi della zona, la presenza di strutture adeguate, condizioni atmosferiche ottimali, facilitate dalle autorizzazione di utilizzo dello spazio aereo in prossimità tra la zona di lancio e la base.

L’esercito spiega inoltre che queste esercitazioni “comuni” permettono di conoscere i materiali e le modalità di lancio dei carichi usati dagli esercito dei paesi alleati.