CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 12/10/2019

LE FORZE ITALIANE ADDESTRANO ISTRUTTORI ED ISTRUTTRICI DELL’ESERCITO CURDO

Nei primi giorni di Ottobre presso i Training Centers di Atrush e Sulaymanyia, coordinati dal Kurdistan Training Coordination Center (KTCC), si sono svolte le cerimonie di chiusura dell’Advanced Instructor Course, durante le quali per la prima volta anche due militari donne delle Forze di Sicurezza curde hanno ottenuto la qualifica di istruttore.

Il corso iniziato lo scorso 16 giugno, è stato per ora superato da 80 allievi Peshmerga, divenuti ufficialmente istruttori delle Forze di Sicurezza curde. Lo scopo è di metterli in grado di procedere in maniera autonoma nel prossimo futurom in grado di addestrare i colleghi dei prossimi corsi a contrastare e combattere la minaccia del Daesh. Alla data odierna, negli specifici corsi riservati agli istruttori, iniziati due anni fa, il KTCC ne ha già qualificati oltre 400.2.000 Peshmerga, incluso un plotone di 30 militari di sesso femminile, stanno frequentando attualmente o vari corsi basici

Il Kurdistan Training Coordination Center, unità inserita nell’operazione “Inherent Resolve” opera in Iraq dal gennaio del 2015 con il compito di addestrare le Forze di Sicurezza curde. Dal 13 giugno del 2018 è a guida italiana ed è composto da circa 300 militari provenienti da Italia, Finlandia, Germania, Gran Bretagna, Olanda, Slovenia, Turchia e Ungheria.