CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 05/10/2017

LE STAFFETTE DEGLI IDEALI SONO IN STRADA. LA TRADIZIONE SI RIPETE PER IL QUINDICESIMO ANNO

ORGOGLIOSAMENTE PARACADUTISTI

PARMA- Ancora una volta i paracadutisti dell’ANPDI stanno dando prova di rispetto della Tradizione delle Staffette degli Ideali , che il nostro giornale ha iniziato nel 2003, per sottolineare la importanza della ricorrenza di El Alamein: sono state accese ieri a Viterbo e Tradate le Fiaccole che percorreranno le strade italiane per giungere a Pisa nella tarda giornata di oggi e che parteciperanno domani alla cerimonia per il 75mo della Battaglia di El Alamein.

Dal Monumento al Paracadutista di Viterbo verso Tarquinia, la sezione ANPDI cittadina ha coinvolto i paracadutisti in servizio presenti alla Scuola sottufficiali, dàndo loro il privilegio di percorrere la prima tratta, dopo l’alzabandiera. Dopo qualche chilometro i Tedofori viterbesi si sono alternati fino a Tarquinia, sede della Cappella dedicata ai paracadutisti all’interno del Cimitero Monumentale. Da lì è ripartita la sezione di Roma.

I paracadutisi Viterbesi si sono distinti anche correndo, con una tenuta di sezione uniforme e con passaggi di Fiaccola ordinati , che davano un bello spettacolo di sè anche i tanti automobilisti incuriositi.
La tratta Viterbo-Tarquinia è stata reintrodotta , nel percorso della Staffetta da due anni, dpo una lunga pausa, per volontà della sezione ANPd’I ed in particolare del direttore tecnico Giampiero Monti
Contemporaneamente da Tradate è partita la Fiaccola dedicata ai Caduti della Folgore che lì si brevettarono dopo l’8 settembre. E’ stata accesa come ogni anno al Sacrario nella tarda mattinata di ieri, partivano le sezioni lombarde. La sezione diTradate diretta dall’alpino paracadutista centofanti , ha come sempre bene organizzato la cerimonia. Sono state coinvolte sino a dora le sezioni di Milano, Monza, Tradate, Saronno, Lodi , Bologna e Piacenza.
Nella primissima mattina di oggi , i Tedofori di Piacenza hanno consegnato il testimone alla sezione ANPDI di Parma, che lo sta portando verso Pontremoli. Transiteranno al passo della cisa verso le ore 11.

La sezione di Roma gestirà fino a Pisa l’intera tratta , salvo qualche inserimento di paracadutisti di altre sezioni lungo il percorso.

Ringraziamo per le foto la paracadutista Giulia Boatti ( Anpd’I Monza) e la sezione ANPD’I di Viterbo

monza-piacenzaimage1
img-20171004-wa0023


sotto: cortesia Nicola Trusiani – Anpd’I Roma

roma-staffetta