CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 29/11/2013

L’INDIA TRATTIENE ILLEGALMENTE DUE SOLDATI ITALIANI E LI MINACCIA DI CONDANNA PER PIRATERIA – L’ITALIA SALVA UN LORO COMANDANTE DI PESCHERECCIO


PARMA-Mentre la stampa parlava dell’ipotesi della pena di morte per Massimiliano Latorre e Salvatore Girone da parte di una magistratura che sta umiliando da oltre 16 mesi l’Italia, ,la Marina Militare italiana si è resa protagonista di un salvataggio a bordo di una nave battente bandiera indiana. È accaduto nella tarda mattinata di ieri quandoil peschereccio«Al Kabir»ha lanciato richiesta di assistenza sanitaria via radio: il suo comandante era stato colpito da un attacco cardiaco durante la navigazione nell’Oceano Indiano. Un elicottero EH 101 della Marina Militare e un team di fucilieri di Marina della Brigata Marina San Marco ha raggiunto l’«AlKabir».Ilcomandante è stato recuperato a bordo dell’elicottero con l’utilizzo di una barella agganciata alverricello ed è stato trasportato all’aeroporto di Salalah (Oman),dove ad attenderlo c’era personale sanitario omanita.La«Etna» fa parte del 30° Gruppo Navale al comando dell’ammiraglio Paolo Treu ed impegnata nella missione «Il sistema paese in movimento» nella circumnavigazione dell’Africa.