CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 11/10/2019

L’ULTIMO ADDIO AL LEONE DELLA FOLGORE GIUSEPPE BAROLETTI

LIVORNO- I baschi amaranto in servizio e dell’ ANPDI hanno reso oggi l’ultimo saluto al Leone della Folgore Giuseppe Baroletti, che è venuto a mancare il 10 Ottobre. Il Feretro è stato vegliato dai paracadutisti in Armi, sin dalla prime ore dopo la scomparsa.
Un picchetto armato del “suo” reggimento, il 186mo , lo ha accompagnato per tutta la cerimonia, fino alla partenza verso il Cimitero, dove è stato cremato.
Tra i banchi della chiesa abbiamo notato Il Comandante ed il Vice Comandante di Brigata , il generale Maurizio Fioravanti, già Aquila 1, i comandanti del 186mo Reggimento e del Capar , gli ex allievi e paracadutisti che lo avevano “adottato”, avendo e che che festeggiarono a Marzo il suo 98mo compleanno in caserma, regalandogli una giornata felice , come lui stesso aveva dichiarato, commosso. Ai lati della bara il labaro della sezione dI Livonro dell’ANPDI e quello dell’Unione Nazionale Sotottufficiali in congedo, accompagnati dai presidenti Domenico Belardo e Giacomo Dessena. Presente anche una rappresentanza del 185mo RRAO che aveva conferito al Leone Baroletti la qualifica “ad honorem” di acquisitore, nel 2012



L’ADDIO DEL PARACADUTISTA GIACOMO DESSENA – CONSIGLIERE REGIONALE E PRESIDENTE DELLA SEZIONE ANPDI DI LIVORNO DOVE IL LEONE BAROLETTI ERA ISCRITTO
Oggi 11 ottobre 2019 la Sezione A.N.P.d’I di Livorno ha rappresentato Tutti i Paracadutisti d’Italia partecipando alla Cerimonia Funebre del reduce di El Alamein Giuseppe Baroletti paracadutista della Divisione “FOLGORE” che durante il Secondo Conflitto Mondiale diede il Suo contributo alla Patria inquadrato nella 15^cp/V btg/186^ rgt.
Un altro ragazzo della “FOLGORE” ci ha lasciato in silenzio con umilta’,fierezza e tanto senso d’appartenenza.
Il Suo comportamento in vita e’ stato encomiabile per il Suo essere un Paracadutista dalle caratteristiche umane al di sopra di altre caratteristiche veniali.
Per anni e’ stato la linea guida ,presso il Nostro Istituto di Formazione ,di tantissimi aspiranti Paracadutisti.
La Sua Storia e’ la Nostra Storia!!
E di Tutto questo bisogna anche ringraziare lo scomparso, ma’ sempre presente nei Nostri cuori ,Mar.Magg.”A” inc.par.FREDIANI Paolo,un altro grande della Folgore che ha introdotto nel ns mondo ii Paracadutista Baroletti.
Voglio , infine, esprimere la ns gratitudine ad Aquila1 e’ ai Suoi Paracadutisti che oggi,in gran numero,hanno presenziato ad una cerimonia funebre importante per Tutti i paracadutisti d’Italia ed in particolare a Tutta la Famiglia Baroletti…Non e’ da Tutti , ma’ anche oggi Aquila1 Ci ha dimostrato la compatezza della Folgore.Noi Siamo la Folgore.
Folgore Nembo Sempre
Par.Giacomo Dessena.