CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 12/07/2017

MILITARI CONGEDATI: FORMAZIONE ED AVVIAMENTO AI LAVORI “CIVILI”

Ieri a a Firenze il generale Gianfranco Rossi, comandante dell’Istituto geografico militare di Firenze e Alessandro Vittorio Sorani, presidente di Confartigianato Imprese Firenze hanno firmato un accordo finalizzato all’inserimento nel mondo del lavoro “civile dei militari posti in congedo. .

Si tratta di offrire occasioni lavorative ai giovani che hanno prestato servizio nelle forze armate attraverso corsi per addetto alla sicurezza, addetto alla grande distribuzione organizzativa, installatore di impianti fotovoltaici, pizzaiolo, barman, con approfondimenti delle lingue straniere – gestiti da Confartis, l’agenzia formativa dell’associazione, riconosciuti dalla Regione Toscana e completamente gratuiti grazie al finanziamento del ministero della Difesa e della Regione Toscana.

«Le istituzioni sono impegnate ad assicurare nuove opportunità a chi ha ben servito con la divisa il Paese. Trattandosi di giovani che hanno già superato una dura selezione, siamo contenti di poter rilevare dati importanti per la Toscana: 474 giovani avviati a percorsi formativi e ben 142 collocati nel mondo del lavoro» commenta il generale Rossi.

«Siamo lieti di poter rispondere a quest’esigenza e di attestare, ancora una volta, quanto l’artigianato e la piccola e media impresa siano strategici per il territorio, continuando da un lato a costituire un importante bacino per l’occupazione e, dall’altro, a fornire occasioni concrete, realizzabili e remunerative di autoimprenditorialità» aggiunge Sorani.