CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 09/08/2019

MORTE DEL PARACADUTISTA FRANCESCO CARONE: LA PROCURA DI POTENZA INIZIA LA INCHIESTA. NOMINATO IL PERITO TECNICO

Il sostituto procuratore delle Procura di Potenza, dott.ssa Gargiulo, ha iniziato gli atti dovuti con l’apertura di un procedimento penale contro ignoti, essendo diversi i soggetti che operano sulla avioduperfice Falcone di Lavello . Il Sostituto Procuratore ha ordinato l’esame autoptico sulla salma della vittima, effettuato il 5 agosto dal dott. Biagio Soriano, disponendo la perizia sull’equipaggiamento che non era di sua proprietà e sull’aereo da cui si è lanciato, posti sotto sequestro dai carabinieri. L’incarico di consulente tecnico del giudice è stato conferito a Gianluca Gaini, istruttore e direttore di scuola di paracadutismo , “rappresentante scuole” dell’Associazione Istruttori di Paracadutismo e presidente della sezione di Firenze dell’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia e recentemente nominato dal commissario straordinario dell’Aero Club d’Italia esperto tecnico per la disciplina sportiva del Paracadutismo.
Gaini avrà 60 giorni per depositare le sue conclusioni dpo aver valutato la dinamica del lancio, ripresa dalla videocamera del direttore di lancio, e la integrotà dei materiali.