CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 16/04/2018

MUORE UN CARRISTA DI EL ALAMEIN

foto sopra  archivio di CongedatiFolgore.com/it

La Nuova di Venezia e Mestre
sezione: CRONACA data: 16/4/2018 – pag: 13

Addio a Gazzola, combatté a El Alamein

IL LUTTO: aveva 97 anni

gazzola

Sabato mattina è scomparso Gastone Gazzola di Mestre, 97 anni compiuti il 14 dicembre, uno degli ultimi reduci di El Alamein, la località d’Egitto dove nel 1942 i paracadutisti e i carristi del Regio esercito italiano diedero prove di coraggio straordinario, tanto da suscitare l’ammirazione degli inglesi vincitori. «È sempre stato energico e attivo fino a un mese fa», racconta la figlia Renata, «pensare che era stato con il nipote al 24 raduno nazionale dei carristi dell’ottobre scorso a Pordenone». Quella volta aveva concesso la sua ultima intervista. Aveva 19 anni Gazzola quando partì per la guerra e tornò a casa quando ne aveva 22. Di quel periodo ricordava soprattutto il caldo asfissiante che tormentava lui e i suoi compagni in trincea. «L’acqua mancava. Andavamo a prenderla ogni 7 giorni in riva al mare», raccontava, «venti metri prima si scavava una fossa sul bagnasciuga e si tirava su l’acqua che veniva messa nelle stesse taniche che usavamo per il gasolio. Le condizioni erano terribili. In prima linea dormivamo nelle buche che facevamo nella sabbia del deserto». Aveva un coraggio da leone, che gli valse un encomio solenne per un’operazione nella battaglia di Tobruk. I funerali si terranno mercoledì 18 alle 11 nella chiesa Madonna di Lourdes in Via Piave a Mestre. Lieta Zanatta

--