CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 21/05/2014

NOTIZE AL 186mo REGGIMENTO PARACADUTISTI


SIENA- Il 186° reggimento paracadutisti “Folgore” ha concluso l’esercitazione “SAGITTA 2014”, che ha visto impegnato il comando di reggimento nell’aviolancio e nell’attivazione del posto comando di gruppo tattico, nell’ambito dell’addestramento alla proiezione di forze avanzate, ad alta prontezza operativa, in grado di rischierarsi a notevoli distanze dalla Madrepatria per assolvere l’intero spettro delle missioni istituzionali.
Il mantenimento degli standard di prontezza e di flessibilità operativa e la conseguente capacità strategica di comando e controllo da esprimere in tutte le missioni, costituiscono l’impegno principe per unità peculiari come il 186° Reggimento Paracadutisti di Siena
L’esercitazione, durata alcuni giorni, condotta congiuntamente con il Comando Brigata Paracadutisti “Folgore” ha riprodotto uno scenario nell’area tra Livorno, Pisa e Lucca in cui, a seguito di aviolancio, il comando di reggimento agli ordini del Colonnello Roberto Trubiani, completo di assetti e materiali tipo motocarrelli, tende ed apparati per le comunicazioni, si è schierato per testare le capacità di comando e controllo verificando sul campo l’affidabilità dei materiali e dei sistemi tecnologici di recente acquisizione.
Sono state inoltre verificate le procedure operative per l’aviolancio, lo schieramento ed il funzionamento del posto comando del reggimento stesso.
L’esercitazione “Sagitta 2014” ha costituito un importante banco di prova per gli uomini il 186° reggimento paracadutisti Folgore.




Articoli correlati