CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 26/05/2018

NOTIZIE DAL MONDO di Antonello Gallisai

Un istruttore dell’esercito britannico è stato riconosciuto colpevole di aver sabotato il paracadute della moglie nel tentativo di incassare la sua assicurazione sulla vita. La donna è incredibilmente sopravvissuta alla caduta da 4.000 piedi.

Sembrerebbe un film : un marito imbroglione con una serie di amanti, una moglie appassionata di paracadutismo, una preziosa polizza assicurativa sulla vita, un paracadute sabotato e una straordinaria fuga dalla morte dopo 4.000 piedi caduta libera.

Ma questa è stata l’incredibile storia che si è svolta in una corte inglese questa settimana nel processo che ha visto coinvolto un uomo che, dopo aver accumulato enormi debiti vivendo una doppia vita con la sua amante è stato dichiarato colpevole di aver tentato di uccidere sua moglie, sei settimane dopo aveva partorito, sabotando le funicelle del suo paracadute e manomettendo i collegamenti della riserva.

Victoria Cilliers, a sua volta istruttrice di paracadutismo, è sopravvissuta miracolosamente alla caduta . Atterrò in un campo appena arato. Gli spettatori inorriditi erano così convinti che il risultato sarebbe stato fatale che una sacca per il corpo fu portata nella zona dell’impatto presso l’Army Parachute Association a Netheravon Wiltshire, la domenica di Pasqua del 5 aprile 2015.

È emerso in tribunale che il marito, Emilie Cilliers, un atleta pluripremiato, istruttore e preparatore fisico dell’esercito, aveva trascorso cinque minuti chiuso in una toilette all’aerodromo dove sabotò il paracadute e la riserva.
La signora Cilliers, forse, avrebbe dovuto essere più sospettosa quando suo marito andò in un bagno con i suoi paracadute casualmente appesi alla schiena, solo la settimana precedente era sopravvissuta a un altro tentativo di omicidio dopo aver sentito odore di gas nella sua cucina.

Cilliers, nato in Sud Africa, è entrato a far parte dell’esercito britannico nel 2004 ed era stato premiato come “miglior recluta”. Ha poi incontrato la sua prima moglie, Carly Cilliers, con la quale ha avuto due figli.

--