CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 24/02/2016

OCCHIOBELLO RICORDA IL “SUO” MASSIMO RANZANI

Occhiobello. A cinque anni dalla scomparsa del capitano Massimo Ranzani, militare caduto in Afghanistan il 28 febbraio 2011, una cerimonia ricorderà la figura dell’occhiobellese deceduto a Herat a causa dell’esplosione di un ordigno bellico.

Sabato 27 febbraio alle 20.30 si terrà un concerto, nel teatro parrocchiale don Gino Tosi, del coro sezionale di Udine gruppo Alpini di Codroipo, mentre domenica 28 alle 10 verrà deposta una corona al monumento ai caduti in Afghanistan in via degli Alpini.

Alla cerimonia, sotto il coordinamento del comando forze difesa Interregionale nord di Padova, rappresentato dal capitano Mauro Furini, saranno presenti un picchetto in armi con trombettiere del reggimento Genio Ferrovieri di Castelmaggiore (Bologna) e una rappresentanza, non armata, del quinto reggimento alpini di Vipiteno (Bolzano). La cerimonia proseguirà con la deposizione di una corona alle 10.30 al cimitero comunale e alle 11 con la santa messa nella chiesa di Santa Maria Maddalena.