CRONACA AGGIORNATA OGNI ORA

Condividi:

Pubblicato il 11/10/2017

PROGETTO EL ALAMEIN: PARTONO I LAVORI PREVISTI DALLA CONVENZIONE CON ONORCADUTI

PARMA- La Convenzione tra Progetto El Alamein ed il Commissariato per le Onoranze ai Caduti, ovvero il titolare della gestione del Sacrario di El Alamein inizia a produrre i primi risultati.

Vi riassumiamo gli obbiettivi che si pongono la Università di Padova – interlocutore giuridico dell’Ente Militare- ed il Progetto El Alamein come attore operativo:

a) Riordino e riallestimento preliminare della Sala dei Cimeli del Sacrario Militare:
Il progetto si articola su due fasi: una prima fase che prevede il riordino con preparazione di nuovi pannelli ed etichette per i cimeli e la documentazione storica che necessita di etichettatura, ed una seconda fase di progettazione di un generale riallestimento secondo una logica coerente e temporale approvata dal Commissariato Generale. Nel progetto potranno essere coinvolti anche gli studenti dell’Università di Padova attraverso tesi di laurea o attività di tirocinio.
Le attività
a) esame della documentazione disponibile (pubblicazioni, siti web, lavori scientifici, cartografia, foto e video, ecc.);
b) sopralluoghi in sito per lo studio dei locali, del materiale espositivo e delle modalità di visita ai luoghi e ai locali della Sala dei Cimeli;
c) allestimento di un progetto con testi, immagini e layout grafici a corredo;
d) reperimento di oggetti e documenti che possano confluire nella sala dei cimeli del Sacrario;
e) realizzazione di pannelli, etichette e supporti per valorizzare il patrimonio presente;
f) elaborazione di un secondo progetto di riallestimento complessivo.

rilievo fotogrammetrico delle pertinenze del Sacrario:
Si prevede l’uso di un drone.
Il rilievo comprende la ripresa delle aeree di pertinenza del sacrario, della Torre, della Moschea, di Quota 33 e della Corte d’Onore.
Il primo risultato sarà l’ottenimento del modello digitale dell’area sacra con fotomosaicatura delle riprese aeree.
I dati ottenuti saranno impiegati per la virtualizzazione del sacrario e la creazione di una navigazione virtuale su sito web.
attività di ricerca storico-geografica sulla Battaglia
le Parti condivideranno materiali d’archivio e documenti per il nuovo allestimento museale e per la continuazione delle ricerche in corso sulla Battaglia di El Alamein;

realizzazione dell’iniziativa denominata “Bandiere del Sacrario di El Alamein”:

Il progetto prevede la fornitura gratuita, da parte del progetto , di Bandiere Nazionali al Sacrario Militare di El Alamein. Le bandiere faranno quindi rientro in Italia e saranno donate a Soggetti (Associazioni, Enti, organizzazioni o privati) distintisi per meriti riconosciuti da entrambe le Parti.